UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Poltrone

Vittorio Colao ritorna in Vodafone come ceo Europa

Colao, che a luglio aveva lasciato l'incarico di amministratore delegato di Rcs Mediagroup , in Vodafone era giunto a ricoprire dal 2003 il ruolo di ceo dell'area Sud Europa, Medio Oriente e Africa. Ora assumerà anche l'incarico di deputy chief executive.

Ritorno alle origini per Vittorio Colao. A un mese e mezzo dalla sua uscita da Rcs Mediagroup, dove ricopriva l'incarico di amministratore delegato, il manager (nella foto) fa infatti ritorno in Vodafone, con un incarico internazionale: diventerà chief executive della regione europea, a partire dal prossimo 9 ottobre.

Colao, 44 anni, nel 1999 era stato nominato ceo di Vodafone Italia, per assumere nel 2001 la responsabilità di ceo di Vodafone Sud Europa; quindi, nel 2002, l'ingresso nel board di Vodafone Group per poi diventare, nel 2003, ceo dell'area Sud Europa, Medio Oriente e Africa, fino al passaggio in Rcs, nel luglio 2004. Laureatosi alla Bocconi di Milano, Vittorio Colao ha iniziato la sua carriera in McKinsey & Co, prima di entrare in Omnitel Pronto Italia in qualità di Chief Operating Officer.

In Vodafone Group succederà anche a Sir Julian Horn-Smith come deputy chief executive (vice amministratore delegato). In questo ruolo supporterà l'ad nelle funzioni di rappresentanza soprattutto con le istituzioni e le autorità regolatorie.

Commentando in una nota la sua nomina, Arun Sarin, group chief executive, ha detto: "Sono lieto di accogliere di nuovo Vittorio in un ruolo così importante nel mio senior management team. Vittorio ha dato un'importante contributo nei suoi precedenti incarichi in Vodafone ed è un manager molto efficiente. Ci attende una serie di sfide e opportunità nella regione europea e sono sicuro che, dato il suo background e la sua esperienza, Vittorio potrà avere successo in questo ruolo chiave".

Attualmente Colao ricopre l'incarico di non executive director di Gruppo Ras, ed è membro del comitato esecutivo di Aspen Institute.