UPDATE:
Vaielettrico.it ed Enel X Way premiano i vincitori di La Vita Elettrica, concorso lanciato per diffondere la cultura di una mobilità sempre più green e sostenibile e accelerare il passaggio all’elettricoRete Doc sarà al Festival di Sanremo con panel, talk, showcase e anche uno stand per offrire consulenze gratuiteLa campionessa di sci e icona dello sport Deborah Compagnoni opinionista in ‘Non Stop News’ su RTL 102.5Con "Giocare per donare", Play2Give e Nazionale Cantanti saranno a Sanremo per sostenere progetti sociali in favore della comunitàNel 2023 salgono a sette gli appuntamenti del Salone di Italian Exhibition Group dedicato alla community del Do It Yourself. Nuova l'immagine coordinata firmata dall’artista illustratore Ale GiorginiDopo un 2022 in ripresa per il cinema, il 2023 conferma il trend positivo e promette un'offerta spettacolare di titoli in sala. Per gli investitori disponibili nuovi strumenti di profilazione grazie alla ricerca CinexpertPer la prima volta Generali è Partner del 73° Festival della canzone italiana. In contemporanea con l'evento sarà on air su Rai 1 e Rai Premium lo spot dedicato alla polizza Immagina AdessoPlenitude prosegue la collaborazione con Rai e Rai Pubblicità e torna a Sanremo nel segno della transizione energeticaRadio m2o sarà la prima radio a partecipare con un proprio carro alla 150ª edizione del Carnevale di ViareggioFlu Plus. Aspettando il Festival di Sanremo 2023. Rosa Chemical batte Elodie e Lazza sul palcoscenico dei social network
Ricerche

Consumi evoluti: vince il basket

Secondo la ricerca Sponsor Value di StageUp e Ipsos, la ‘Serie A Tim’ di basket è prima nella classifica grazie all’interesse di un pubblico ben disposto all’acquisto di prodotti finanziari e di beni tecnologici. Sul podio anche il Motomondiale e la Formula Uno. Il calcio deve inseguire.

La ‘Serie A Tim’ di basket, secondo la ricerca Sponsor Value di StageUp e Ipsos, prevale nella classifica dei consumi evoluti, che definisce la propensione degli interessati agli eventi sportivi verso acquisti di beni tecnologici (sono stati analizzati il decoder digitale terrestre, il pc portatile, il navigatore satellitare, il lettore portatile MP3, il videotelefono) e finanziari (fondo pensione, investimento in azioni e obbligazioni, conto corrente online, polizza assicurativa sulla vita).
Il massimo torneo di pallacanestro, al via sabato, prevale in particolare grazie alla elevata concentrazione di pubblico incline all’acquisto di prodotti finanziari, come ad esempio i fondi pensione e le polizze assicurative sulla vita, e di beni tecnologici, quali il lettore MP3 e il pc portatile. 
Al secondo posto della graduatoria si trova il Motomondiale. Il pubblico interessato alle evoluzioni su due ruote è particolarmente incline, ad esempio, all’acquisto dei videotelefonini e dei fondi pensione.
Sul gradino più basso del podio sale la Formula Uno il cui pubblico è particolarmente attirato dall’acquisto di navigatori satellitari, ma anche dall’investimento in obbligazioni.  
E il calcio? La ‘Serie A Tim’ e la Nazionale inseguono legate entrambe da un pubblico meno ricettivo all’innovazione ma che possiede un alto numero di videofonini, anche grazie ad un’offerta mediatica che stimola l’utilizzo per la visione delle partite. 

La ‘Serie A Tim’ di basket, secondo la ricerca, dimostra di essere un mezzo di comunicazione molto interessante per le aziende che intendono affermare prodotti evoluti e nuovi stili di vita capaci di influenzare la società moderna.  
In un contesto generale di crescita del pubblico nei palazzi dello sport negli ultimi 5 anni (+3,2% nell’ultima stagione da 3.739 a 3.859 di media per partita) e di un ricordo maggiore della sponsorizzazione principale nel mercato italiano, il massimo campionato di basket per ogni milione di euro investito dagli sponsor principali offrirà un ritorno per almeno 2,27 Palazzi_Giovanni.JPGmilioni. Questo è stato il ritorno per gli sponsor nel torneo 2006/2007 in termini di notorietà della campagna di comunicazione sviluppata. Tale dato si stima possa essere superiore nella stagione in partenza perchè, per la prima volta nella sua storia, tutti i partner principali delle 18 squadre partecipanti sono al via fin dalla prima giornata. 
“Il massimo campionato di basket italiano – commenta Giovanni Palazzi, (nella foto), vicepresidente e a.d. di StageUp – si sta confermando sempre più come mezzo privilegiato per raggiungere un target molto ricettivo alla comunicazione di prodotto ma in particolare alla comunicazione di nuovi stili di vita legati ai nuovi trend della società”.