Premi

Giuria BEA Italia 2021. Un’efficace presentazione del progetto per Valeria Lodeserto (Discovery Italia) deve: "Mostrare la partecipazione emotiva e quanto se ne è parlato, oltre al kpi numerico"

Pubblichiamo oggi il sentiment della Creative & Marketing Sr Director di Discovery Italia, sui punti di forza che deve evidenziare un progetto iscritto al premio di ADC Group, per risultare vincente. Non perdere l'occasione di salire sul palco dei best player della event industry italiana. Le iscrizioni sono aperte fino al 18 ottobre. Tutte le informazioni su www.besteventawards.it
‘Welcome to the new stage’ è il claim dell’edizione 2021 del BEA Italia. Frase che intende invitare all’ottimismo, essere un segnale di ripartenza per continuare a lavorare con positività e, allo stesso tempo, dire quanto agli addetti ai lavori manchi la realtà del palco fisico. Come pure, ‘Welcome to the new Stage’, significa che, proprio grazie alla pandemia, siamo entrati su un altro livello di ‘gioco’. 
 
Abbiamo raccolto le testimonianze e i suggerimenti dei giurati della prossima edizione.
 
La parola a Valeria Lodeserto, Creative & Marketing Sr Director, Discovery Italia
 
I giurati valutano i progetti prima online, sulla base di un video e di una scheda informativa e in un secondo momento valutano nuovamente i progetti in shortlist anche grazie a una presentazione di 2 minuti da parte della struttura iscrivente. Il mio consiglio ai candidati, per un’efficace presentazione del progetto è….: “non ridurre il successo di un evento a un kpi numerico. La maggior parte delle presentazioni si concentrano sui risultati “misurabili” di un evento: numero di persone raggiunte, interazioni generate, gadget/sample distribuiti. Si tratta sicuramente di dati interessanti che danno una misura del successo di un evento, ma, a mio avviso, è molto importante anche valutare cosa è rimasto di quell’evento nel pubblico che vi ha preso parte. Qual è stata la partecipazione emotiva e quanto se ne è parlato (wom, social sentiment, press coverage).”
 

Valeria da Gennaio 2020 è responsabile di Discovery Creative, l’hub interno che si occupa di tutti gli aspetti legati alla creatività e alla comunicazione dei brand del portfolio Discovery.

Grazie alle diverse professionalità presenti nel team, Discovery Creative è in grado di seguire ogni progetto di comunicazione dalla nascita del concept creativo fino allo sviluppo della strategia media e alla conseguente execution di tutti gli asset di comunicazione.

Ha iniziato l'avventura in Discovery nel 2008 nel team Brand Solutions come Responsabile Iniziative Speciali per poi passare al team Marketing & Media.

La sua grande passione è il mondo entertainment: le sue precedenti esperienze sono infatti nel settore Kids e Videogames (Turner e Ubisoft).

Ricordiamo che il premio italiano di ADC Group andrà in scena da lunedì 29 novembre e si concluderà giovedì 2 dicembre, con un format rinnovato alla luce dei profondi cambiamenti che hanno riguardato la event industry negli anni della pandemia. 

Anche quest'anno un prestigoso panel di aziende giudicherà gli eventi in concorso al BEA Italia, eleggendo il nuovo benchmark per il settore che giovedì 2 dicembre salirà sul palco della cerimonia di premiaizone.

Non perdere l'occasione di salire sul palco delle eccellenze creative della live communication. Le iscrizoni sono aperte fino al 18 ottobre 2021.

Iscrivi i tuoi eventi e approfitta della promo che sconta del 50% il terzo progetto iscritto.

Per informazioni dettagliate visita il nuovo sito ufficiale del concorso www.besteventawards.it