Premi

Poretti: un compleanno festeggiato sul podio di Monde Selection

Le birre di Angelo Poretti nell'anno del 130° compleanno si aggiudicano tre premi per la Poretti Bock 1877 Rossa, la Poretti Bock 1877 Chiara e la Poretti Premium.

.jpgLe specialità Poretti e Poretti Bock 1877 conquistano il podio nell’edizione 2007 del premio di "Monde Sélection", uno degli istituti più rappresentativi al mondo per le selezioni di qualità, proprio nell’anno in cui ricorre il 130° compleanno dello storico birrificio.
Poretti festeggia quest’anno il suo 130° compleanno in maniera davvero speciale: il Monde Sélection – Institut international pour les Sélections de la Qualité di Bruxelles ha infatti conferito tre prestigiosi riconoscimenti ad altrettante specialità, che devono il loro nome ad Angelo Poretti, pioniere della birra in Italia, che fondò proprio nel 1877 in Valganna, vicino a Varese, il suo birrificio.

Il prestigioso istituto, che vanta ben 46 anni di storia alle spalle, ha insignito le birre della famiglia Poretti dei seguenti premi: alla Poretti Bock 1877 Rossa il Grand Gold Award, alla Poretti Bock 1877 Chiara il Gold Award e alla Poretti Premium il Silver Award.

La giuria del premio di qualità è costituita esclusivamente da esperti degustatori altamente.JPG specializzati che, grazie alle loro competenze professionali, sono in grado di giudicare in maniera assolutamente obiettiva un prodotto per le proprie qualità intrinseche e in rapporto con altri prodotti della stessa categoria, determinandone il livello di merito. I criteri che vengono considerati sono ad esempio il gusto, l’aspetto stesso del prodotto, le caratteristiche della schiuma, il potere dissetante ecc. L’analisi del prodotto viene portata a termine da 5 giurati diversi e indipendenti e il risultato finale si ottiene dalla media tra le 5 diverse valutazioni. Le analisi di Monde Sélection vengono condotte rigorosamente con il sostegno di laboratori autorizzati dai Ministeri belgi per la Salute Pubblica e degli Affari Economici come Brucefo (Centre Bruxellois d’Expertises Alimentaires) e Eurofood.

Questo premio rappresenta sicuramente un motivo di orgoglio e di soddisfazione per lo storico marchio nato a Varese, che raggiunge proprio quest’anno l’importante traguardo dei 130 anni di vita. Era infatti il 26 dicembre 1877 quando dalla fabbrica di birra impiantata da Angelo Poretti uscì la prima ‘cotta’, frutto della ricetta messa a punto con il contributo del mastro birraio Anger, uno dei più validi e capaci dell’epoca.

Cominciava quel giorno un ciclo di produzione destinato a rafforzarsi anno dopo anno e a scrivere una delle pagine più significative della storia della birra in Italia. Per il birrificio di Angelo Poretti la passione per la qualità è sempre stato il valore al quale ispirarsi, avvalendosi dei contributi dei migliori mastri birrai, fino a diventare una vera e propria cultura aziendale, sopravvissuta al suo fondatore e viva ancora oggi. È infatti del 1969, la ricetta della Bock 1877 Chiara e del 1982 quella della Bock 1877 Rossa.