UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"Cannes Lions 2024. Di Bruno/Dionisi BBDO Italy: "L'Argento a Make Italy Green per E.ON riconosce un lavoro di team con il cliente e il legame forte del purpose aziendale con la mission di portare energia pulita"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo sociale
People

La “bella stagione” di Golin si apre con l’inaugurazione della practice “Turismo & Hospitality”. Valentina Quattro è da maggio Head of Tourism PR

A coronamento del suo 10° compleanno, l’agenzia si regala una nuova, prestigiosa collaborazione con l’obiettivo di ampliare il proprio portfolio clienti nell’ambito turismo e hospitality.

Dopo un 2023 all’insegna di novità, soddisfazioni e traguardi importanti, Golin consolida il suo posizionamento sul mercato italiano, avviando una nuova collaborazione con Valentina Quattro (nella foto), esperta in comunicazione per il settore turismo, che da maggio ricopre il ruolo di Head of Tourism PR dell’agenzia.

Volto noto nel settore, Valentina è conosciuta per aver ricoperto dal 2013 al 2021 il ruolo di Associate Director Communications e portavoce per l’Italia di Tripadvisor e, per i successivi due anni, quello di Industry Relations Director Italia e Spagna di TheFork. Giornalista specializzata in turismo, ha intrapreso la carriera in ambito PR nel 2002, occupandosi di gestire la comunicazione di diversi clienti presso agenzie internazionali. Valentina è anche conosciuta per esser stata per 4 anni Country Manager per l’Italia di Abu Dhabi Tourism Authority. Dal 2023 fa parte della lista 150 donne del Turismo e del Mice da seguire online.

“Conosco Valentina da anni e sono davvero felice di tornare a lavorare con lei!” racconta Antonella Lupica, Managing Director di Golin. “Il suo arrivo in Golin ci dà un apporto importante dal punto di vista sia umano sia professionale e ci permette di rafforzare la nostra presenza nell’ambito turismo in cui, da più di 20 anni, si è distinta lavorando con tanti leader del settore. La sua esperienza, che va ben oltre le pure PR, in perfetto stile Golin, rappresenta un ulteriore passo del nostro percorso che punta a un’evoluzione reale delle relazioni pubbliche”.

“Dopo un lungo percorso prima in agenzia e poi in azienda, unirmi a Golin oggi è stato un passaggio naturale che mi riempie di orgoglio” afferma Valentina Quattro, nuova Head of Tourism di Golin. “Questa nuova avventura mi permette di collaborare con persone (alcune già “vecchie conoscenze” verso cui nutro una stima infinita, in un contesto stimolante che approccia il business in modo nuovo, con valori in cui mi riconosco appieno. Collaborazione, evoluzione, innovazione sono le parole chiave alla base della strategia di Golin e non vedo l’ora di applicarle a tutte le realtà del turismo che sceglieranno di lavorare con noi!”.

In Golin, Valentina si occuperà dei clienti dell’agenzia, Turkish Airlines in testa, e di sviluppare e far crescere il business.