UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Evento b2c

La 48a edizione di Moacasa, mostra di arredo e design, consolida l'interesse per i prodotti greeen. 200 gli espositori presenti

Dal 28 ottobre al 5 novembre torna alla Fiera di Roma l’appuntamento con l'iniziativa organizzata da Moa Società Cooperativa. Sempre di più le novità che sposano una visione condivisa di salvaguardia del pianeta anche oltre l'impiego di materiali naturali e con focus anche sulla filiera produttiva.

Prioritaria l’attenzione all’ambiente alla 48a edizione di Moacasa, la mostra di arredo e design organizzata da Moa Società Cooperativa e in programma dal 28 ottobre al 5 novembre alla Fiera di Roma. Mobilieri provenienti dalle diverse regioni d’Italia propongono tante soluzioni per rinnovare e ristrutturare l’abitare prendendo parte a un concept espositivo che conduce il visitatore in un viaggio nel design, lungo un percorso libero tra gli stand dei circa 200 espositori presenti. Il format di Moacasa fa dialogare con intelligenza, al suo interno, industria e artigianato di alto livello, classico e design, promuovendo i marchi più significativi del made in Italy.

Tra le tendenze segnalate, prevale la ricerca di un design sofisticato ed elegante che mantiene una forte attenzione al green, in continuità con gli ultimi anni. Sono sempre più le novità per la casa che sposano una visione condivisa di salvaguardia del pianeta, alimentata soprattutto dalle nuove generazioni. Questa tendenza va oltre il semplice impiego di materiali naturali ma si focalizza su numerosi aspetti della filiera produttiva, dal riciclo dei materiali all’uso di vernici atossiche, fino alla progettazione di soluzioni ad alto risparmio energetico. Si tratta di un tipo di arredamento che mira a ridurre l’impatto ambientale attraverso l’uso di materiali rinnovabili, atossici o biodegradabili, riducendo gli sprechi, l’inquinamento e le emissioni di CO2.

In cucina, in particolare, vince la funzionalità sofisticata, con maniglie che spariscono, accostamenti di materiali inusuali e ante che diventano un importante dettaglio estetico. Si conferma la tendenza di vivere la cucina come area fluida con la zona giorno: l'ambiente adibito per cucinare diventa così spazio per accogliere, con mobili in grado di trasformarsi con semplici movimenti e arricchiti di soluzioni generalmente tipiche della sala da pranzo come ripiani, vetrine e sistemi giorno. C’è sperimentazione nei materiali che diventano sempre più protagonisti, dando vita a pezzi scultorei che richiamano superfici marmoree, accostati a vetri decorativi dal sofisticato aspetto materico. Ricorrente è il mix di finiture opache e lucide in un unico mobile, come abbiamo visto in molti tavoli. Protagonista indiscusso, accanto a ceramiche effetto marmo, resta però il legno, utilizzato anche insieme a dettagli di metallo plasmato con innovative tecniche di forgiatura.

Massimo Prete, presidente di Moacasa (foto): “I visitatori di Moacasa possono lasciarsi ispirare dalle migliori aziende del settore con tante proposte per zona giorno, zona notte, cucina, infissi e arredo da esterni. Nella nostra manifestazione trova spazio anche l’artigianato di alta qualità che rappresenta maestria e tradizione del territorio, negli stand di Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e CNA. Ci aspettiamo un grande pubblico consapevoli che una abitazione bella ed efficiente resta tra le primarie attenzioni degli italiani, con un un sentiment positivo trainato soprattutto dall’efficientamento energetico e dall’arredo"