Evento culturale

La Collezione Peggy Guggenheim e Xiaomi insieme per un nuovo progetto social, tra arte e bellezza

Da questo connubio nasce un'iniziativa che, attraverso la creazione di una serie contenuti video condivisi sull’account Instagram del museo fino al 31 ottobre, 2022, vuole raccontare alcuni dei capolavori conservati a Palazzo Venier dei Leoni, la mostra Surrealismo e magia. La modernità incantata, nonché l’unicità della città di Venezia che fa da cornice alla Collezione.

La Collezione Peggy Guggenheim è lieta di annunciare una nuova collaborazione che, nei prossimi mesi, la vedrà al fianco di Xiaomi, azienda leader nel mondo della tecnologia.

Da questo connubio nasce un progetto di comunicazione digitale che, attraverso la creazione di una serie contenuti video condivisi sull’account Instagram del museo fino al 31 ottobre, 2022, vuole raccontare alcuni dei capolavori conservati a Palazzo Venier dei Leoni, la mostra Surrealismo e magia. La modernità incantata, nonché l’unicità della città di Venezia che fa da cornice alla Collezione.

Il progetto, che nasce con l’intento di fare arrivare al pubblico più giovane l’unicità del patrimonio artistico del museo veneziano, avrà la direzione artistica di Salvatore "Surry" Cinquegrana, classe 1996, tra i dieci youtuber più seguiti in Italia, appassionato di musica e videogiochi, e Alberto Carrato, specialista nella comunicazione digitale del mondo dello spettacolo, della cultura e del turismo.

I due giovani creator utilizzeranno gli smartphone della serie Xiaomi 12, recentemente presentata al grande pubblico, per la realizzazione dei contenuti. Dalla mostra appena aperta al pubblico, ai focus su alcune opere in collezione, dagli angoli nascosti del giardino delle sculture, ai segreti che si celano dietro all’analisi e al restauro di una tela: sarà uno storytelling lungo 6 mesi, che attraverso 48 brevi reel, porterà la Collezione Peggy Guggenheim a rivelarsi ai propri followers in una chiave originale e accattivante.

Questa collaborazione riflette quindi la sensibilità di Xiaomi, che pone al centro della propria mission la creatività e la volontà di generare da sempre cultura e innovazione. Al tempo stesso si inserisce in un percorso di esplorazione e connessioni virtuose con alcune delle eccellenze italiane presenti a Venezia, tra cui appunto la Collezione Peggy Guggenheim, il Padiglione Italia alla 59. Esposizione Internazionale d’Arte, il Venezia FC, nonché di valorizzazione e divulgazione del patrimonio culturale italiano di cui l’azienda si fa promotrice.