Evento culturale

Per OGR Talks arrivano Calabresi e Vespignani. Ultimi due appuntamenti dell’anno, tra storie imprevedibili e previsioni possibili

I due incontri sono in programma, rispettivamente, il 4 dicembre (ore 17) e il 12 dicembre (ore 18,30). I talk si svolgono al Binario 3 – OGR Torino. L’ingresso è gratuito su prenotazione.

Per gli ultimi due appuntamenti dell’anno di OGR Talks – il palinsesto gratuito dedicato alla cultura contemporanea – le OGR Torino accolgono lo scrittore e giornalista Mario Calabresi e lo scienziato ed epidemiologo Alessandro Vespignani.

Due incontri, rispettivamente il 4 e il 12 dicembre, tra storie imprevedibili e previsioni possibili.

In occasione di OGR Talks, domenica 4 dicembre alle ore 17, Mario Calabresi (a sinistra nella foto), giornalista e scrittore, presenterà il suo nuovo libro, Una sola volta - edito da Mondadori - in dialogo con Federica Furino. Una raccolta di storie che intesse destini ed esperienze differenti, tutte accomunate da una scintilla simile, da una spinta vitale comune e da un invito che Calabresi rivolge ai propri lettori e uditori: un’esortazione a vivere il momento presente, senza sprecare un solo istante.

L’incontro è una produzione originale delle OGR Torino, in sinergia con il Circolo dei lettori di Torino e Mondadori.

Il talk successivo, previsto per lunedì 12 dicembre alle ore 18.30, vedrà Alessandro Vespignani (a destra nella foto), scienziato ed epidemiologo di fama internazionale, impegnato in una conversazione dedicata alla scienza delle previsioni e al tempo in cui viviamo. Vespignani presenterà il suo libro I piani del nemico. Cos’è e come funziona la scienza delle previsioni in tempo di crisi, edito da Rizzoli. In una storia che parte dal colera, passa attraverso l’Ebola e la Sars, arrivando fino al Coronavirus, Vespignani guiderà il pubblico in una riflessione sulla scienza, la salute e sul prossimo futuro.

L’incontro è organizzato dalle OGR Torino in collaborazione con Rizzoli libri.

I due incontri si inseriscono nel ricco programma di OGR Talks, che nel corso del 2022 ha visto alternarsi negli spazi delle OGR Tlon, Ligabue, Lorenzo Pregliasco, Francesco Costa, Cecilia Sala e Matteo Caccia, Zerocalcare, per citare alcuni esempi. OGR Talks è pensato per lasciarsi ispirare, rivoluzionare il proprio punto di vista, evolversi. Occasioni per aprirsi a nuove visioni ed esplorare possibili interpretazioni del presente. I dialoghi di OGR Talks partono da una riflessione condivisa con filosofi e pensatori, scrittori e musicisti, creativi e innovatori, scienziati: cosa vuol dire essere contemporanei?

Gli incontri sono ad accesso libero e gratuito, prenotazioni disponibili su: www.ogrtorino.it