UPDATE:
Space Avilable in Cannes/5. Cannes 2022: “Fornescion” & Digital TransformationCannes Lions 2022. A 'Long Live The Prince', progetto multibrand e vero game changer, il Titanium Grand Prix. 2 i GP Film: Apple 'Escape from the office' (USA) e Channel 4 'Super.Human.' (GB). La gallery con i link a tutti i Grand Prix del FestivalCannes Lions 2022. Con 1 oro e 2 bronzi a Publicis nei Film Lions, l’Italia bissa il risultato del 2022 con 32 leoni totali ma rimane ‘Publicis-dipendente’. Il medagliere italiano 2017/2022 e tutte le case history delle campagne premiate quest’annoCannes 2022. Plazolles (Havas): ‘E’ la creatività che mette in moto l’efficacia del metodo e porta risultati. La tecnologia diventa abilitatore per parlare con il pubblico con le idee, i modi e i tempi giusti"Bertelli (Publicis) commenta l’ennesimo successo a Cannes e risponde a Sèguèla. I dati, la strategia sono il punto di partenza che permette alla creatività di volare e di vendereCannes 2022. Jaccarino - Viora (ACNE) : ‘Il bronzo a Discovery Billboard premia l'invito a guardare le statue da un punto di vista femminile. Le aziende hanno compreso che la creatività è fondamentale per far crescere il business"L'Italia turistica si rifà il look: la nuova brand identity firmata da EnitTorna a Roma per il sesto anno l’Eternal City Custom ShowOrganizzato da TEAMWORK Hospitality, è in calendario per settembre a Milano il Luxury Hospitality ConferenceRitorna a Forte Marghera il Baia Lounge Bar per l’estate 2022
Evento ecosostenibile

Qundis, oltre 12.000 alberi piantati per l’ambiente

Qundis sostiene il progetto Plant-for-the-Planet e, dal 2016, supporta la piantagione di alberi in tutto il mondo, creando consapevolezza tra i giovani sulla conservazione ambientale.

Qundis, player europeo nella produzione di sistemi AMR, ripartitori di calore, contatori di calore e d'acqua e smart meter gateways per la gestione di dati dei consumi energetici, supporta ufficialmente il progetto internazionale a favore dell’ambiente 'Plant-for-the- Planet'. Grazie a questa collaborazione, nata già nel corso del 2016, il produttore di sistemi per la contabilizzazione del calore ha finanziato la piantagione di 3.620 nuovi alberi. Inoltre, nel corso di eventi ed attraverso il proprio sito internet, l’azienda ha raccolto donazioni per piantarne ulteriori 8.500.

L'iniziativa è stata lanciata nel 2007 ed è nata grazie ad un progetto scolastico sul cambiamento climatico condotto da un bambino di nove anni. Da lui è partita l’idea secondo cui i bambini avrebbero dovuto piantare 1 milione di alberi in ogni paese della terra per combattere il cambiamento climatico. Oggi Plant-for- the-Planet opera in tutto il mondo e vede impegnati bambini provenienti da oltre 100 paesi.

Oltre alla campagna a supporto della piantagione degli alberi, ad aprile Qundis ha organizzato la seconda Children&Academy di Plant-for- the-planet a Erfurt, in Germania. L'obiettivo di questa Accademia era quello di sensibilizzare i bambini e gli adolescenti riguardo ai problemi climatici e incoraggiare una loro partecipazione attiva alla campagna.

Spiega Antonello Guzzetti, country manager di Qundis in Italia: "Speriamo di poter portare questo progetto in Italia nel prossimo futuro e ci auguriamo che molte altre persone ci siano di supporto nella mission di proteggere il clima e l'ambiente - non solo piantando nuovi alberi ma anche incoraggiando le Children’s Academies, che sono una componente essenziale per la conservazione dell'ambiente".

Quanti siano interessati possono ora sostenere Plant-for- the-Planet e Qundis con la propria donazione. Sul sito internet di Qundis il contatore legato al progetto offre una panoramica chiara delle varie opzioni di donazione, degli obiettivi della campagna, degli alberi già piantati e degli Stati in cui è in corso la piantagione.