UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Evento pubblico

Brescia promuove l'arte con IkosFestival e EON Meeting

Nel mese di maggio la città di Brescia diverrà palcoscenico di due importanti appuntamenti culturali di rilevanza internazionale. A parlarne in conferenza stampa oggi, venerdì 16 marzo,  Vittorio Sgarbi, assessore alla Cultura, Comune di Milano, Paolo Corsini, Sindaco di Brescia e gli organizzatori dei Festival.

fest1 copia.JPG
Le prime edizioni sono sempre una sfida. E la città di Brescia negli ultimi anni ha dimostrato di amare le sfide, soprattutto in ambito artistico, promuovendo progetti ambiziosi che l'hanno eletta in breve tempo uno dei centri culturalmente più vivi della penisola.

Oggi, venerdì 16 marzo, a Palazzo Reale è stato presentato il prossimo, doppio appuntamento proposto dalla città: la prima edizione di IkosFestival, rassegna di eventi artistici di teatro contemporaneo, musica, performance e arti visive (5-12 maggio) che si svolgerà quasi in contemporanea con l'edizione 2007 dell'European Off Network Meeting (9-13 maggio), incontro riservato ad artisti e operatori culturali provenienti da tutto il mondo.

Questa mattina, a illustrare i punti chiave del nuovo Festival sono intervenuti, in conferenza stampa a Palazzo Reale, Vittorio Sgarbi, assessore alla Cultura, Comune di Milano, Paolo Corsini, Sindaco di Brescia, Gianluca Renna, presidente dell'Impresa Sociale Mondo-Palcogiovani, Michele Losi, curatore scientifico EON, Antonella Cirigliano, curatore del progetto IkosFestival e Calixto Bieito, regista e direttore della Compagnia Teatro Romea. 

IkosFestival, organizzato dall'Impresa Sociale Mondo-Palcogiovani, con il sostegno del Comune di Brescia, della Provincia di Brescia, della Regione Lombardia, del Ministero degli Affari Esteri e la Fondazione Cariplo, coinvolgerà per otto giorni gli spettatori e l'intera città in un evento unico nel suo genere, grazie ad un ricco calendario di eventi culturali, che comprenderanno alcune tra le rappresentazioni più importanti del panorama contemporaneo italiano ed internazionale, prime nazionali e performance studiate e realizzate in esclusiva per la rassegna. Partner dell'iniziativa, la catena alberghiera Novotel, mentre vi è ancora massimo riserbo per gli sponsor, in via di definizione.
eventoinaugurale copia.JPG
"Brescia, - ha commentato Paolo Corsini - si appresta a diventare palcoscenico di un grande evento. Dico palcoscenico perchè la manifestazione sarà dislocata in varie location che coinvolgeranno l'intera città. Il Festival non intende rivolgersi solo agli addetti ai lavori, ma a tutti, proponendo un'offerta plurima, in grado di coinvolgere tutti i tipi di pubblico".

"La città di Brescia è molto aperta al mondo dell'arte - ha sottolineato Vittorio Sgarbi - e, in qualche occasione lo è stata anche più di Milano, fornendo numeri e proposte di grande rilievo. Sono sicuro che questo evento darà un'ulteriore conferma dell'attenzione dell'interesse locale nei confronti della cultura".

Antonella Cirigliano, curatrice del festival, ha selezionato alcuni tra i nomi più prestigiosi del panorama teatrale contemporaneo internazionale creando un programma di altissimo livello. Tra i protagonisti del festival spiccano compagnie e artisti del calibro di Calixto Bieito, regista spagnolo che porterà in Italia lo spettacolo ‘Piattaforma’ della Compagnia spagnola Teatro Romea e ancora la Compagnia belga Needcompany in scena con la performance, in prima nazionale, ‘Chunking’.
proforma2 copia.JPG
La Compagnia Hotel Pro Forma guiderà lo spettatore in un viaggio attraverso le caratteristiche musicali del ventesimo secolo tramite composizioni di immagini e suoni polifonici in ‘Theremin’. In programma anche un laboratorio di creatività psicosomatica curato dal maestro Cristobal Jodorowsky, figlio del famoso Alejandro, durante il quale lo spettatore si troverà a lavorare attivamente su se stesso e sugli aspetti della sua psiche attraverso l’utilizzo e la sviluppo della propria immaginazione.
Sarà la stessa Antonella Cirigliano, ad aprire la rassegna con la performance ‘I fiori del the’ del Gruppo teatrale LIS, uno spettacolo/installazione che in un gioco di narrazione e di stimolazioni sensoriali traccia una delle vie più affascinanti ed esotiche: la Via del The.
inaugurale2 copia.JPG
Diverse saranno le location che ospiteranno le performance e gli spettacoli in programma. 
Il Festival prenderà vita con un grande evento inaugurale proprio dal cuore pulsante della città, Piazza Paolo VI, dove verrà organizzato un evento gratuito aperto al pubblico quale omaggio alla città di Brescia ed ai suoi abitanti ideato per Ikos dal regista francese Eric Le Collen dal titolo ‘Così per caso’. Saltimbanchi, giochi di luce, fuochi d’artificio faranno da cornice ad una delle piazze più belle della città.
Il Teatro Sociale di Brescia ed il Teatro Centro Lucia di Botticino saranno invece la sede prescelta per i grandi eventi in prima nazionale. Su questi palchi, infatti si esibiranno le compagnie internazionali che presenteranno spettacoli di teatro, musica e arti visive, performance mai viste sulla scena italiana e che nel mondo hanno già riscosso grandi successi di critica.
need1.JPG
Ma la manifestazione nasce anche con l’intento di dare visibilità a giovani compagnie e ad artisti che per la prima volta esprimono la loro forma d’arte verso un pubblico così numeroso. Per questo motivo sorgerà nella città di Brescia l’Infinity Box, un suggestivo globo trasparente sito in piazza Tebaldo Brusato, che accoglierà le proposte più interessanti della scena indipendente internazionale.
romea copia.JPG
Quasi in contemporanea con il festival, a Brescia si svolgerà, grazie alla collaborazione nata tra l’Associazione Co.r.pi., il Freie Theater di Vienna e l’Impresa Sociale Mondo - Palcogiovani, l’edizione 2007 del meeting internazionale EON (European Off Network) – curato quest’anno da Michele Losi - dove oltre 300 artisti ed operatori culturali provenienti da oltre 30 paesi del mondo confluiranno a Brescia per partecipare a conferenze, lezioni, laboratori e workshop.
La sede principale del meeting sarà il nuovo polo multimediale “La Nave di Harlock”, che ospiterà la fitta ed articolata programmazione costruita su circa venti appuntamenti condotti da relatori, artisti ed operatori culturali, tra i più qualificati del settore.
Sarà possibile assistere ad incontri curati, tra gli altri, da Cristobal Jodorowsky, regista teatrale cileno, Enrique Vargas, drammaturgo, regista, ricercatore di antropologia teatrale e attore colombiano di fama mondiale, Marcello Magni, attore di Peter Brook e Mimma Gallina – docente di organizzazione teatrale presso l’Accademia Teatrale Paolo Grassi di Milano.