UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Evento pubblico

Con Edison e il Comune di Milano torna Prima Diffusa: in 35 luoghi della città proiezioni, concerti e performance dedicati all’opera che inaugura la nuova stagione del Teatro alla Scala

Un grande progetto di inclusione culturale che accompagna la settimana che precede la Prima della Scala con concerti, guide all'ascolto, performance, mostre, conferenze, rassegne e incontri. Il 7 dicembre sarà il giorno in cui la Prima andrà in scena sul palco del Teatro alla Scala e grazie a Prima Diffusa sarà possibile visionare la diretta dell'evento in proiezione presso 35 sedi della città

Milano anche quest'anno è pronta per la Prima del Teatro alla Scala. A inaugurare la stagione 2023/2024 del prestigioso teatro d'opera sarà, il 7 dicembre, Don Carlo di Giuseppe Verdi, con la regia di Lluís Pasqual e la direzione di Riccardo Chailly.

Per l'occasione  torna l'appuntamento con Prima Diffusa: dal 1° al 7 dicembre, l'annuale programma culturale si rinnova con una serie di concerti, performance, mostre e rassegne che coinvolgono 30 tra teatri, luoghi della cultura e istituzioni in tutta la città.

Venerdì 1° dicembre alle ore 18:30 la Sala della Balla del Castello Sforzesco ha ospitato l’evento inaugurale di "Prima Diffusa 2023", con il musicologo Fabio Sartorelli che ha illustrato trama e personaggi di Don Carlo. Grazie all’interpretazione musicale affidata agli allievi dell’Accademia Teatro alla Scala, ha guidato il pubblico alla comprensione del contesto storico, sociale e culturale del periodo in cui Verdi compose l’opera.

Don Carlo che, in occasione della Prima, viene proiettato contemporaneamente in altri 35 luoghi di Milano, incluse sedi in cui, talvolta, la cultura fatica ad arrivare. In parallelo al Teatro alla Scala, sarà infatti proposto anche sul grande schermo dell'Ottagono, al Teatro della Casa di Reclusione Milano Opera, nella Casa Circondariale San Vittore, nella Casa dell'Accoglienza “Enzo Jannacci” e al Medicinema dell'Ospedale Niguarda.

Il ricco programma dell'iniziativa Prima Diffusa prevede inoltre una serie di incontri di approfondimento e di guide all'ascolto curate dall'Accademia Teatro alla Scala, che hanno lo scopo di accompagnare il pubblico alla scoperta dei dettagli e della storia del capolavoro di Verdi.

Ad arricchire il palinsesto, infine, contribuiscono due esposizioni. La prima, realizzata da Patrizia Mussa e intitolata Teatralità - Architetture per la meraviglia, si tiene a Palazzo Reale dal 6 dicembre. Curata da Antonio Calbi, la mostra riunisce una sessantina di fotografie in grande formato, restituendo un affascinante itinerario nell'architettura teatrale italiana, da Venezia a Palermo, fino a Milano e a Napoli. 

Il secondo percorso espositivo, dal titolo La Scala a strisce. Il Teatro alla Scala a fumetti: da Topolino al Corriere dei Piccoli, prende forma nelle sale di WOW Spazio Fumetto e ruota attorno alla rappresentazione che, nella storia del fumetto, è stata data all'iconico teatro milanese. Curata da Enrico Ercole e Luca Bertuzzi, la rassegna si snoda tra riproduzioni di tavole e divertenti pagine delle storie di Disney in cui la Scala è stata protagonista.