Digital

Fuori! La nuova campagna Digital Smemo 2023 firmata dall’agenzia Friendz con il contributo di BSA Studio per la produzione video e di Marlena per la produzione di SmemoCamp2

Il focus della comunicazione sono i ragazzi, scelti come portavoce dei diversi stili delle copertine di quest’anno. Ogni copertina, infatti, è dedicata a un tema per cui gli adolescenti vanno “fuori di testa”: il mondo dei manga, il gaming, l’ambientalismo, l’amicizia, l’arte, i tattoo, l’inclusione, la moda e la libera espressione.

Con l’uscita della Smemo 2023 arriva la campagna di comunicazione dedicata al diario più amato. L’ispirazione quest’anno arriva da Fuori, il tema della nuova edizione, che suona come un invito a scoprire posti sconosciuti e persone nuove, a essere fuori dagli schemi e dai pregiudizi, ricordandoci che non c’è niente di male a essere un po’ “fuori. Perché guardare oltre se stessi è il modo migliore per essere inclusivi. Allo stesso modo, Fuori celebra l’essere “fuori di testa” per le proprie passioni e invita i ragazzi a coltivarle per crescere, conoscersi sempre di più e aprirsi al mondo.

Il focus della Campagna digital sono proprio loro, i ragazzi, scelti come portavoce dei diversi stili delle copertine di quest’anno; ogni copertina, infatti, è dedicata a un tema per cui gli adolescenti vanno “fuori di testa”: il mondo dei manga, il gaming, l’ambientalismo, l’amicizia, l’arte, i tattoo, l’inclusione, la moda e la libera espressione. Ogni Smemo avrà il suo ambassador: 10 profili scelti sui social per la capacità di raccontare l’essenza del brand attraverso le proprie passioni e la propria voglia di comunicare. Il risultato è un’esplosione di oltre 50 contenuti, realizzati seguendo le tecniche, il linguaggio e i trend di IG e TikTok lasciando i ragazzi liberi di esprimere la propria creatività. La campagna si inaugurerà con un video hero dedicato ai 10 protagonisti e alle loro Smemo (link al video hero) e sarà diffusa dalla terza settimana di luglio fino a fine settembre sui canali social più amati dalla Generazione Z: TikTok e Instagram.

Nella seconda fase, a partire da metà agosto, la campagna prosegue con la seconda edizione di SMEMO CAMP, il talent interamente online che quest’anno vedrà protagonisti i 10 ragazzi selezionati per la Campagna digital. Un progetto disegnato a immagine e somiglianza della Generazione Z, intrinseco della sua diversità, libertà d’espressione, senso di appartenenza e divertimento. I 10 giovani creator saranno riuniti in una content house, dove con l’aiuto di coach specializzati impareranno l’arte di creare contenuti d’impatto per i social. Gli aspiranti influencer si sfideranno attraverso una serie di challenge super avvincenti e attività creative per meritarsi il titolo di Perfect Creator. Tutto sotto lo sguardo vigile di giudici esperti in materia, che insieme agli utenti decideranno chi sarà il vincitore. Come accade nelle migliori storie, quello che conta è il viaggio: per questo nessuno di loro sarà eliminato e la partita sarà aperta per tutti fino alla fine di SmemoCamp2. Il diario Smemo sarà sempre protagonista della scena custodendo i pensieri dei partecipanti, raccontando i loro progetti e il rapporto con gli altri concorrenti attraverso una stanza speciale in cui i ragazzi potranno esprimersi in libertà e lasciare messaggi per i compagni di avventura. Il talent sarà visibile sulle varie piattaforme social: TikTok, Instagram e YouTube.

Come racconta Gabriele Rossetti, Marketing Manager di Smemo 1979 srl: Il brand Smemoranda continua a porsi l’obiettivo di essere un punto di riferimento per la Gen Z intercettandola su un doppio livello: quello legato all’intrattenimento e alle passioni degli adolescenti e quello legato ai valori positivi della scoperta di sé, dell’accettazione e dell’inclusione. Entrambi i livelli sono collegati da un unico fil rouge: “il metterci la faccia”. Ed è proprio per questo che abbiamo dato un volto a tutte le Smemo e costruito una campagna di comunicazione fondata su contenuti che parlano con spontaneità il linguaggio quotidiano dei teenager sui social. Siamo inoltre fieri di poter dire che, in un’epoca in cui il “washing” diventa prerogativa di tutti i brand e quindi forse veramente di nessuno, Smemoranda continua ad essere portatrice autentica dei valori sociali positivi per i quali “ci mette la faccia”, per l’appunto, da quasi 45 anni. E continua a farlo con questa campagna, in cui la rappresentatività e la diversity sono raccontate con naturalezza e spontaneità. 

Ad accompagnare Smemo durante tutte le fasi della Campagna di comunicazione c’è Friendz, agenzia leader della comunicazione digitale in grado di creare sinergie innovative tra i brand e i creator, che ha coinvolto BSA Studio per la produzione video della Campagna diario e l’agenzia Marlena per la produzione di SmemoCamp2