Integrated

Strategie per la ripartenza. Siena (Gruppo Salov): "Il debutto di Filippo Berio in tv e sul web in Italia è una sfida da vincere puntando sulla nostra unicità, il 'metodo'. Insieme a FCB Partners e Wavemaker. Il rilancio di Sagra passa dal digital"

L'inchiesta di ADVexpress tra le aziende in questa fase di 'new normal' prosegue con il gruppo che, dopo aver consolidato la comunicazione dell'olio premium nell'agenzia guidata da Giorgio Brenna (Chairman e CEO) e Fabio Bianchi (Managing Director), punta ad affermare l'awareness del marchio tra il pubblico italiano con un progetto supportato da significativi investimenti e rafforzato dalla presenza sui social. 'L'olio di tutti i giorni', invece, sarà il posizionamento che caratterizzerà il brand Sagra, al centro di un rilancio che si concentra su digital e social. Intervista a Emanuele Siena, Marketing Director Salov.

L'inchiesta di ADVexpress tra le aziende per conoscerne le strategie per la ripartenza fa tappa questa volta a Lucca, da Gruppo Salov che ha fatto debuttare in comunicazione nel nostro Paese  il brand premium Filippo Berio, con una campagna tv e digital, consolidando la comunicazione in FCB Partners e la strategia media in Wavemaker.

Lo spot da 15” e 30”,  in onda per quattro settimane sulle principali emittenti televisive nazionali e on demand, è uno dei tasselli più importanti che guideranno il rafforzamento del brand sul territorio nazionale insieme all’importante attività digital, più targetizzata, e al rifacimento del sito web.   

“Siamo orgogliosi del risultato ottenuto: si tratta di una campagna diversa dal contesto pubblicitario di categoria capace di mostrare le due anime dei nostri prodotti: il sapore unico, perfetto per arricchire ogni piatto, e la qualità garantita dal Metodo Filippo Berio, la nostra firma distintiva” ha dichiarato Emanuele Siena, Marketing Director del Gruppo Salov. “Investire sul mercato italiano con una campagna di comunicazione importante come questa, in un momento economico complesso per il Paese rappresenta per noi una grande sfida, ma siamo sicuri che i consumatori capiranno le caratteristiche uniche dei prodotti Filippo Berio e premieranno la nostra scelta”.

“Il metodo è la nostra firma”, questo il payoff scelto da Filippo Berio, che ha deciso di puntare sulla propria unicità per raccontare al grande pubblico quell che lo distingue dagli altri brand sul mercato. Cavalcando, tra l'altro, un trend consolidatosi durante il lockdown che riguarda l'inclinazione degli italiani a investire nell'acquisto di prodotti di alta qualità e di cui conoscono l'origine e la metodologia produttiva.


La creatività, firmata dell’agenzia FCB Partners guidata da Giorgio Brenna (Chairman e CEO) e Fabio Bianchi (Managing Director) con la produzione di Black Mamba e regia di Greg Ferro, racconta l’unico e inimitabile “Metodo Filippo Berio”, come indica il claim "Il metodo è la nostra firma”.

Se ognuno ha un suo metodo in cucina per preparare gustosissimi piatti - proprio come la giovane donna presente nello spot - soltanto il Metodo Filippo Berio conferisce all’olio extra vergine di oliva quella qualità e, di conseguenza, quel gusto unici che rappresentano la giusta firma che rende ogni ricetta speciale, mettendo tutti d’accordo, spiega lo spot. 

Come spiega ad ADVexpressTV Emanuele Siena, la strategia integrata prevede anche il digital  con il sito www.filippoberio.it totalmente rinnovato ad opera di FCB Partners, a cui, come detto, l’azienda ha deciso di affidare tutta la comunicazione del brand in Italia così da rafforzarne l’identità visiva e l’awareness in coerenza su tutti i touch points.

Sempre a firma di FCB Partners è la nuova campagna social completamente rivista nella grafica e nei contenuti che vede il brand impegnato in una comunicazione multicanale guidata dagli hashtag:
·       #firmaituoipiattimigliori, con suggerimenti di ricette e abbinamenti in cucina;
·        #ilmetodoèlanostrafirma, per raccontare il Metodo Berio

Tutto il piano è supportato da considerevoli investimenti in comunicazione, in crescita rispetto agli anni scorso, sottolilnea Siena, sono infatti previsti 100 grp per la messa in onda dello spot.

In questo periodo ha preso il via anche il rilancio di Sagra, il marchio di olio del gruppo pensato per il mass market. Le nuove bottiglie con il pack rinnovato stanno arrivando già a scaffale e per raggiungere i consumatori è pronto, a cura dell'agenzia Bluefactor, un articolato piano digital, social e promozionale.