UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"Cannes Lions 2024. Di Bruno/Dionisi BBDO Italy: "L'Argento a Make Italy Green per E.ON riconosce un lavoro di team con il cliente e il legame forte del purpose aziendale con la mission di portare energia pulita"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo sociale
Integrated

Morando lancia la nuova linea di MigliorCane e MigliorGatto 'Le Specialità Italiane' con Armando Testa

La campagna sarà on air in TV dal 19 maggio e si compone di un video nei tagli 40”, 30” e 15”, una pagina stampa, un radio 15” e un social pack curato dal team digital dell’agenzia.

Noi italiani abbiamo una vera passione per la cucina casalinga. Come se la caverebbero invece i nostri amici a quattro zampe con le ricette della tradizione culinaria come il polpettone? Rispondendo a questa domanda, Morando lancia la nuova linea di MigliorCane e MigliorGatto Le Specialità Italiane: piatti tradizionali italiani pensati per il benessere dei nostri animali.

È proprio da qui che è partita l’idea per la campagna dell’agenzia Armando Testa, che mette al centro della scena due improbabili cuochi alle prese con i fornelli: un talentuoso golden retriever e un’estrosa gatta siberiana, che tentano di prepararsi il polpettone per pranzo seguendo passo passo la ricetta commentata dalla voce fuori campo. Potremmo chiamarlo “pet cooking show”.

Il risultato: ingredienti che volano, un bel po’ di pasticci e una cucina completamente a soqquadro. Per fortuna al ritorno dei proprietari di casa la ciotola si riempie di MigliorCane e MigliorGatto Le Specialità Italiane, perché “Il polpettone, è meglio lasciarlo fare a chi se ne intende”: Morando.

L’azienda piemontese ha infatti studiato diverse ricette complete e bilanciate perché i sapori di un tempo possano essere destinati anche agli amici a quattro zampe.

È questo il nuovo capitolo che la famiglia Morando sta scrivendo nella storia del pet food in Italia.

La campagna, ideata dal team creativo dell’agenzia Armando Testa, sarà on air in TV dal 19 maggio e si compone di un video nei tagli 40”, 30” e 15”, una pagina stampa, un radio 15” e un social pack curato dal team digital dell’agenzia.

 

CREDITS

Agenzia: Armando Testa

Direttore creativo esecutivo: Michele Mariani

Direzione creativa: Andrea Lantelme, Federico Bonenti

Creative team: Stefano Arrigoni, Caterina Maliardi

Social media manager: Sara Zavattaro, Elisa Li Causi

Motion designer: Luca Perli

Direzione clienti: Giovanna Farè

Client service: Gabriele Nolfo

 

Casa di Produzione: Filmmaster

Regia: Paolo Monico

 

Media: Personal Media