UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo socialeP. by pazienti.it: nasce il nuovo hub che rivoluziona il concetto di benessere
Integrated

Nascono le bevande vegetali Cappuccino Lovers, per “un’alimentazione sana, senza rinunciare al gusto”. Firma la creatività PicNic

“Siamo contenti di aver lavorato a 360° su questo nuovo progetto per la Centrale. Un’idea semplice ma d’impatto che rappresenta l’essenza di tutti i benefit strategici del prodotto e incarna i valori di naturalità che PicNic da sempre sostiene” afferma Niccolò Brioschi, direttore creativo esecutivo di PicNic.

PicNic ha realizzato il naming, il logo, la creatività della comunicazione a supporto del lancio e i pack. La grafica punta alla naturalità, con molti elementi che richiamano gli ingredienti che compongono le bevande. Ovviamente con un riferimento alla “qualità barista”, importante per tutti quelli che vogliono preparare un cappuccino a casa come al bar.

Completa il progetto il lancio delle preparazioni fermentate a base di soia a marchio Soia Lovers in 3 referenze: Bianco Dolce, Frutta e Cereali e Mirtillo

“Siamo contenti di aver lavorato a 360° su questo nuovo progetto per la Centrale. Un’idea semplice ma d’impatto che rappresenta l’essenza di tutti i benefit strategici del prodotto e incarna i valori di naturalità che PicNic da sempre sostiene” afferma Niccolò Brioschi, direttore creativo esecutivo di PicNic.

Così Mario Restano direttore marketing Centrale del Latte d’Italia “la creatività è alla base del progetto, che prevede una proposta multicanale, dalla GDO al normal trade e in particolare ai bar; l’interesse che sta destando questa linea di prodotti multi uso, che semplificano ai clienti l’offerta a scafale, ci ha convinto ad incrementare i piani di comunicazione e sviluppare nuove referenze”.

Hanno lavorato al lancio il direttore creativo esecutivo Niccolò Brioschi e l’art director Pietro Vignolini. L’account è Simona Apollonio.