Video

Al film 'Red Car' l'Oscarino assegnato da Haibun

Il premio al corto più innovativo assegnato dalla casa di produzione in occasione dell'Oscarino di Lovere è andato al film di animazione degli allievi del Centro sperimentale di cinematografia. Haibun ha assegnato il premio Alborella creativa per il miglior film innovativo al film di animazione "Red car" di Francesco Riginelli, Luca Rocchi e Federico Tocchella, allievi del Centro sperimentale di cinematografia.

Il film ha favorevolmente impressionato la giuria per la capacità dei tre giovani autori di mescolare tecniche diverse (animazione, dal vero, computer grafica), rara nel panorama italiano di animazione. Il film si è anche aggiudicato il premio quale miglior film delle scuole di cinema. La trama vede come protagonista un intoccabile divo che con una fiammante macchina rossa scorrazza per i canyon americani, caricando una collezione di ragazze. Una pungente parodia del mondo artificiale dello showbusinnes.

Haibun ha istituito il premio per il miglior film creativo all'interno del concorso dell'Oscarino di Lovere, il festival internazionale del cortometraggio presieduto dal cartoonist Bruno Bozzetto e diretto da Adriano Frattini per premiare i migliori talenti e lo stile più innovativo. La nona edizione della manifestazione con madrina Valentina Cervi si è svolta dal 28 al 30 settembre sul lago d'Iseo; la giuria è stata presieduta quest'anno dal regista Luca Lucini.

Haibun ribadisce con questo premio il forte rapporto che la lega fin dalla nascita ai festival cinematografici, soprattutto con il mondo dei cortometraggi dai quali trae costantemente nuovi talenti e stimoli creativi.