UPDATE:
Oltre 300 imbarcazioni e 270 aziende le protagoniste della quinta edizione del Salone Nautico di Venezia. Fabrizio D’Oria: “La città si sta candidando a diventare un centro permanente per la nautica".Different presenta a Padova i risultati della ricerca sull’influencer marketing condotta da EMG Different alle aziende del Nord EstZurich torna on air con la campagna pubblicitaria a cura di 72andSunny che racconta il valore della protezione assicurativa e finanziaria. La pianificazione è affidata a DentsuCasa.it lancia la nuova campagna “La casa che cerchi” a cura di CaffeinaIl Gruppo 24 ORE supporta con tutte le iniziative editoriali e la capacità di produzione informativa la 3a edizione del Festival dell’Economia di Trento. Inclusa una campagna adv e socialPer Ichnusa, LePub realizza uno spot per dire no all'abbandono bottiglie di vetro come lascito della serata fuori: “Se deve finire così, non beveteci nemmeno”Ferrafilm e STIM Tech Group sostengono "Love is love", cortometraggio dal messaggio corale di rispetto e inclusione contro le discriminazioni sull’orientamento di genereDal Progetto Montagna, il Teatro Verdi Pordenone e Cai promuovono il debutto del "Montagna Teatro Festival": spettacoli, nuova drammaturgia, incontri, convegni, letteraturaGruppo Mondadori lancia PLAI, l’acceleratore dedicato alle startup nel campo dell’Intelligenza Artificiale Generativa. Investimento da 6 milioni nel triennio 2024-2026Serviceplan Italia vince la gara e lancia la nuova campagna corporate di Nestlé ' Il nido che condividiamo'
Foreign Office

IAB Europe nomina Barbara Newman chief privacy officer

Newman ha ricoperto già in precedenza il ruolo di privacy officer in IAB UK. La privacy è ancora una volta sotto i riflettori in Europa, con la Commissione Europea che rivede la direttiva sulla protezione dei dati nella comunicazione elettronica, direttiva che regola l'uso di software come i cookies.

IAB Europe ha annunciato la nomina di Barbara Newman, uno dei fondatori di IAB UK e head of communication e brand development per Yell. com, al ruolo di chief privacy officer. Il suo compito sarà quello di garantire l'equilibrio tra il bisogno di proteggere l'identità e l'importanza di mantenere le attuali libertà nelle tecnologie per le pubblicazioni in Internet. Newman in precedenza ha ricoperto il ruolo di privacy officer in IAB UK.

La privacy è ancora una volta sotto i riflettori in Europa, con la Commissione Europea che rivede la direttiva sulla protezione dei dati nella comunicazione elettronica, direttiva che regola l'uso di software come i cookies. IAB Europe darà il suo contributo alle consultazioni.

Layla Pavone, presidente di IAB Europe, ha dichiarato: "C'è un comune fraintendimento secondo cui i cookies sono una cattiva abitudine. In verità i cookies sono un asset fondamentale, dato che forniscono informazioni profilate e customizzate, e abilitano i servizi per gli utenti. il livello di esperienza di Barbara Newman in questo campo, insieme al profilo di IAB Europe, assicureranno che questi fraintendimenti saranno presto superati".