UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Foreign Office

Una strategia più internazionale e integrata in tema di contenuti, media e comunicazione: nasce su queste basi la ‘Nuova Vivendi’

Il presidente del Supervisory Board di Vivendi, Yannick Bolloré (nella foto), ha annunciato la nuova governance della holding che mira ad accelerare la trasformazione di tutte le società collegate in un'ottica maggiormente internazionale e integrata. Annunciata anche la nascita della Vivendi Foundation, a testimonianza dell'impegno sociale e ambientale dell'intero Gruppo.

Dopo la distribuzione del 60% del capitale azionario di Universal Music Group, la quotazione alla borsa di Amsterdam, e il lancio dell'OPA sul Gruppo Lagardère, il Supervisory Board di Vivendi, presieduto da Yannick Bolloré (nella foto),  ha annunciato di essere al lavoro per costruire la 'Nuova Vivendi'. L'ambizione è quella di supportare tutti i business del gruppo nelle loro priorità strategiche, aiutandoli a trasformarsi in un'ottica maggiormente internazionale con l’obiettivo di mantenere la leadership mondiale nell'ambito dei contenuti dei media e della comunicazione.

Tale strategia sarà implementata dal nuovo Managemnent Board che assumerà l'incarico a partire dal prossimo 24 giugno sotto la guida del Presidente Arnaud de Puyfontaine. Del nuovo consiglio faranno parte:
Frédéric Crépin, Vivendi General Counsel;
François Laroze, che sarà nominato Chief Financial Officer di Vivendi e manterrà la stessa carica in Havas;
Claire Léost, Presidente di Prisma Media;
Céline Merle-Béral, Chief of HR Strategy and Corporate Culture di Havas che acquisirà la stessa carica anche in Vivendi;
Maxime Saada, Chairman and CEO di Canal+ Group e Dailymotion.

Il Board sarà inoltre supportato da un Executive Committee del quale faranno parte:
Raphaël de Andreis, Presidente di Havas France & Southern Europe, che collaborerà con de Puyfontaine su progetti cross-funzionali per il mercato italiano;
Hala Bavière, che sarà nominato Chief Executive Officer di Vivendi Village;
Michèle Benbunan, CEO di Editis, che collaborerà con de Puyfontaine per le attivitòà di Publishing di Vivendi;
Lorella Gessa, nuova Chief Communications Officer di Vivendi (mentre una nuova organizzazione sarà annunciata a breve per l'Havas Communications Department di cui Gessa era a capo);
Félicité Herzog, Chief Strategy & Innovation Officer Vivendi;
Caroline Le Masne, Head of Legal, Compliance & CSR Vivendi;
Michel Sibony, Chief Value Officer Vivendi.


Contestualmente all’annuncio della nuova governance, Yannick Bolloré ha comunicato la nascita della Vivendi Foundation che sarà guidata dal Chairman Stéphane Roussel, che lascia temporaneamente ad Arnaud de Puyfontaine la carica di Predidente di Gameloft. La Fondazione raggrupperà tutti i programmi e le iniziative solidali di Vivendi e delle sue associate in Europa e Africa: “La creazione della Vivendi Foundation – ha dichiarato Yannick Bolloré – è un simbolo potente della nuova spinta che intendiamo dare al Gruppo e a tutte le sue iniziative in ambito sociale e ambientale che negli ultimi anni si sono molto rafforzate”.

 

Tommaso Ridolfi