Gare

Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo seleziona un'agenzia per formazione e promozione in Cina e Giappone. Budget di 1,8 milioni

La gara riguarda le azioni del Programma "T.O.P. Taste Original PDO high quality products from Europe" avente durata triennale (2023-2024-2025), che si svolgerà nei mercati esteri utilizzando come prodotti testimonial: Vini d'Abruzzo DOC e Formaggio Piave DOP.

 Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo, in partenariato con il Consorzio Formaggio Piave DOP, apre una selezione per la ricerca di un’agenzia per le attività di informazione e promozione in Cina e Giappone. 

La gara è per la selezione dell'organismo di esecuzione incaricato della realizzazione delle azioni del Programma "T.O.P. Taste Original PDO high quality products from Europe" avente durata triennale (2023-2024-2025). Il Programma si svolgerà in Cina e Giappone, utilizzando come prodotti testimonial: Vini d'Abruzzo DOC e Formaggio Piave DOP. 

Il Valore dell'incarico, IVA esclusa, è di euro 1.862.692  euro.

Le agenzie interessate a partecipare al Bando di Gara possono accedere alla documentazione tecnica di gara pubblicata sul sito web del Consorzio: www.vinidabruzzo.it

Il termine per il ricevimento delle proposte è stato fissato al 21 dicembre 2022, alle ore 9.

Organismo di carattere associativo senza scopo di lucro, il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo è stato istituito nel 2003 con Decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali (MiPAF) per svolgere funzioni di tutela, valorizzazione e di cura generale degli interessi connessi alle denominazioni da esso tutelate. I soci sono cresciuti nell'ultimo triennio del 20% fino agli attuali 204, rappresentanti di oltre 4.000 produttori di uve doc e igt. Sovrintende all’adempimento della disciplina regolamentare delle denominazioni, alla formulazione di eventuali proposte di aggiornamento della stessa, e coordina il lavoro delle categorie produttive del settore ai fini della valorizzazione delle singole denominazioni.