UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Gare

GroupM vince la gara media globale Allianz. Gestirà il business anche in Italia

La holding media di WPP (nella foto Massimo Beduschi, Chairman e Ceo) vedrà coinvolte anche Mindshare, che ha ottenuto l'incarico in due terzi dei mercati nei quali è presente il gruppo assicurativo, mSix&Partners in Germania ed EssenceMediacom, che continuerà a gestire il business in nove mercati internazionali. L'assegnazione comprende la responsabilità di tutta la strategia, planning, buying e l'esecuzione delle campagne.

GroupM (nella foto Massimo Beduschi, Chairman e Ceo del gruppo in Italia), ha vinto la gara ed è divento global media partner del Gruppo Allianz, uno dei big player assicurativi con  più di 122 milioni di clienti in oltre 70 paesi. Gestirà l'incarico anche nel nostro Paese.

Il Gruppo assicurativo, con oltre 315.000 agenti e broker, implementa con successo un approccio globale “One Brand Strategy”, che riunisce varie entità sotto il master brand Allianz. 

Ad occuparsi dell'incarico saranno diverse agenzie della holding media, sia a livello internazionale che che nei vari mercati, con Mindshare che gestirà il business a livello globale e in due terzi dei mercati.  mSix&Partners sarà operativa in  Germania, dove c'è l'headquarter di Allianz.   EssenceMediacom continuerà a gestire l'incarico in nove mercati internazionali.

Il business assegnato a GroupM comprende la responsabilità di tutta la strategia, planning, buying e l'esecuzione delle campagne. 

GroupM e le sue agenzie, si legge nella nota stampa, sono state selezionate da Allianz per la capacità di coordinare in modo efficace le performance media del gruppo a livello globale e per le expertise nel gestire le attività complesse a livello locale.

 

Christian Deuringer, Responsabile Global Brand Management &  marketing di Allianz SE ha dichiarato: “Con la nuova partnership, siamo in grado di implementare perfettamente la nostra strategia monomarca e di connetterci con i nostri clienti in modo ancora più rilevante lungo l’intero percorso del cliente. Il nuovo modello combina i punti di forza delle strategie gestite a livello globale con implementazioni personalizzate a livello locale nei vari mercati. Ci aspettiamo inoltre sinergie significative attraverso processi più standardizzati e misurazione dei risultati."

“Milioni di persone in tutto il mondo si affidano ad Allianz per salvaguardare il proprio futuro e per una buona ragione”, ha aggiunto Adam Gerhart, CEO globale di Mindshare. “Siamo entusiasti di avere l’opportunità di aiutare un marchio così rispettato e un'azienda responsabile che sfruttano il potere dei media per sbloccare nuove opportunità livelli di crescita, coinvolgimento e performance di marketing”.