Csr

Gruppo Piovan punta su Sintesi Factory per il bilancio di sostenibilità

L’operatore ha scelto la divisione Sintesi Sostenibile per la realizzazione del documento CSR in un progetto dal forte impatto visivo in grado di presentare i dati, strutturati secondo le prescrizioni del GRI standard, in modo agile, completo e approfondito grazie all’applicazione delle tecniche della data visualization, del data storytelling e del data storydoing.

Gruppo Piovan, principale operatore mondiale per l’automazione dei processi produttivi per lo stoccaggio, trasporto e trattamento di polimeri, bioresine, plastica riciclata, liquidi alimentari e polveri alimentari e non, ha scelto Sintesi Sostenibile, la divisione specializzata nella comunicazione di sostenibilità di Sintesi Factory, per la realizzazione del proprio bilancio di sostenibilità.
 
Un progetto dal forte impatto visivo in grado di presentare i dati , strutturati secondo le prescrizioni del GRI standard, in modo agile ma al contempo completo e approfondito.
 
Il tutto con l’obiettivo di evolvere la rendicontazione non finanziaria in una comunicazione fruibile da stakeholders diversi e disomogenei applicando le tecniche della data visualization, del data storytelling e del data storydoing.
 
La scelta è ricaduta su Sintesi Factory per la specifica competenza maturata , appunto con una business unit verticale attiva fin dal 2006, negli ambiti dei modelli di business sostenibili, nell’analisi dei processi, dei prodotti e delle tecnologie, nei quadri normativi e nei framework di rendicontazione; il tutto supportato dalla capacità di tradurre i percorsi di sostenibilità anche complessi in percorsi di coinvolgimento, di comunicazione e divulgazione sia in ottica competitiva sia in ottica divulgativa e di crescita culturale dei comparti e delle filiere.