UPDATE:
Linkontro. Le Insegne della GDO nel tempo dell'incertezza. Pugliese (Conad): "I budget restano invariati ma cambia il tono della comunicazione per far sentire la vicinanza ai consumatori. Campagna di lancio per Nasce TuDay, nuova insegna di prossimità"Linkontro. Le Insegne della GDO nel tempo dell'incertezza. Pedroni (Coop): "Investimenti pubblicitari in aumento e una nuova campagna con al centro il nostro prodotto a marchio per supportare il potere d'acquisto dei clienti"Sbarca sulla terra Zaira, la meta influencer di Buzzoole per avvicinare la Gen Z ai brandLinkontro. Le aziende nel tempo dell'incertezza. D'Este (Ferrero): "Nessun taglio ai budget media, ma investimenti ai livelli di leadership di mercato. Comunicazione e rapporto con i consumatori fanno guardare al futuro con positività"NielsenIQ. In uno scenario marcato da pandemia, guerra e inflazione, peggiora il potere di acquisto: in soli tre mesi le famiglie fragili passano dal 10% al 17%. Il 96% degli italiani rivedrà le priorità di spesa. Il discount vale il 20% del mercatoIl Festival della Comunicazione torna in presenza e dà appuntamento a settembre a Camogli con l'edizione più ricca di sempreClean Up Your Bike dà il via allo Sport Tour 2022 di NuncasNielsen Linkontro 2022: Vecchioni (diversitylab.it): “Le aziende devono credere nella diversità, posizionarsi su questo tema, farlo proprio e diffonderlo, altrimenti perderanno un'importante occasione di unione con i propri consumatori”Al via Torino Digital Days 2022: oltre 60 eventi gratuiti e aperti al pubblico per la terza edizione realizzata da Tandù, Bonobo Events e HoverstateUna strategia più internazionale e integrata in tema di contenuti, media e comunicazione: nasce su queste basi la ‘Nuova Vivendi’
Digital

Libero Mail di Italiaonline diventa anche una soluzione business

Il servizio permette di attivare le mailbox registrando contestualmente un nuovo nome di dominio, scegliendo tra le estensioni più popolari (.it, .com, .info, .biz, .net, .org), oppure utilizzando l’eventuale nome di un dominio già esistente e in possesso del cliente. "La Libero Mail, la più diffusa tra i servizi di posta elettronica 100% made in Italy, fin dalla sua nascita è stata largamente utilizzata come mail 'di lavoro' da centinaia di migliaia di professionisti e piccole imprese. Oggi la consapevolezza che l’indirizzo email è il biglietto da visita digitale di ciascuna attività è molto diffusa e sentita: presentarsi in maniera professionale è essenziale per trasmettere maggiore professionalità e affidabilità, guadagnare la fiducia dei clienti e attrarne di nuovi." - dichiara Domenico Pascuzzi, Marketing Director Publishing di Italiaonline.

La Libero Mail, il servizio di posta elettronica di Italiaonline con 9milioni di utenti unici mese, oggi è anche Business. Si tratta di una versione premium, pensata appositamente per liberi professionisti/PIVA, ditte individuali e microimprese.

La Libero Mail Business è una soluzione di posta elettronica professionale attivabile con un dominio di posta personalizzato, creando così caselle del tipo info@miaazienda.it oppure nome.cognome@miodominio.com. Il servizio permette di attivare le mailbox registrando contestualmente un nuovo nome di dominio, scegliendo tra le estensioni più popolari (.it, .com, .info, .biz, .net, .org), oppure utilizzando l’eventuale nome di un dominio già esistente e in possesso del cliente.

La Libero Mail Business offre anche uno spazio su cloud, tool dedicati aggiuntivi che permettono di organizzare e gestire al meglio il lavoro, con fogli di calcolo, documenti e presentazioni integrate. .

L’interfaccia mail, concepita per massimizzare la produttività, è personalizzabile con il layout più adatto a rispondere alle esigenze di ciascun cliente.

Tutti i dati sono conservati in datacenter europei conformi al regolamento per la protezione dei dati al fine di garantire la massima privacy e sicurezza.

"La Libero Mail, la più diffusa tra i servizi di posta elettronica 100% made in Italy, fin dalla sua nascita è stata largamente utilizzata come mail 'di lavoro' da centinaia di migliaia di professionisti e piccole imprese. Oggi la consapevolezza che l’indirizzo email è il biglietto da visita digitale di ciascuna attività è molto diffusa e sentita: presentarsi in maniera professionale è essenziale per trasmettere maggiore professionalità e affidabilità, guadagnare la fiducia dei clienti e attrarne di nuovi. Gli indirizzi di posta professionali su dominio personalizzato, inoltre, sono più facilmente memorizzabili in quanto subito associati al nome dell’attività e permettono una maggiore visibilità al brand aziendale. Italiaonline, sempre attenta alle necessità e alle preferenze dei suoi utenti, attraverso la Libero Mail Business oggi consente anche a chi non ha dimestichezza con i sistemi di posta elettronica e gestione di nomi di dominio, di inviare e ricevere email con dominio personalizzato attraverso una piattaforma professionale, in maniera semplice, sicura e a un costo contenuto" dichiara Domenico PascuzziMarketing Director Publishing di Italiaonline.