Digital

Rebold Antevenio cerca talenti digital al Career Day di H-Farm College

Talenti cercasi, sempre. Questo è l’approccio alle risorse umane e alla formazione della company il cui CEO Alessandro Volpi (nella foto), ci racconta la partecipazione al recente evento del campus tecnologico, durante il quale una task force della società ha incontrato tanti giovani studenti e alumni, circa trecento ragazzi che stanno terminando gli studi accademici o che hanno da poco completato il percorso.

Per l’industry del marketing e della comunicazione la formazione e la conoscenza dei trend sono un’attività permanente. E così le agenzie di consulenza sono costantemente a caccia di profili professionali che le aiutino a soddisfare le esigenze sempre più trasversali e innovative che mercato e clienti richiedono. Rebold Antevenio ha una propria peculiare strategia su questo fronte. Il CEO Alessandro Volpi (nella foto), ha individuato un bacino elettivo in cui trovare giovani talenti.

"Alle porte di Venezia una realtà unica nel suo genere. L’H-Farm College a Ca’ Tron è il campus tecnologico più grande d'Europa ed è un polo per la formazione e l'innovazione che guarda alla Silicon Valley. Dall'asilo all'università, offre percorsi formativi di altissimo livello. Elegante, all’avanguardia e sostenibile nell’architettura, la struttura è in grado di ospitare oltre 2.000 studenti ed è dotata di uno straordinario Campus. Le attività di apprendimento si svolgono in un ecosistema sostenibile di 51 ettari, di cui oltre 27 destinati a parco e zona boschiva. La location dispone anche di impianti sportivi, spazi per eventi, edifici dedicati alla formazione, aree per la ristorazione, conference hall e una biblioteca.

In questo contesto ideale, una settimana fa nel corso di un incontro a cui hanno partecipato tante altre società (50 le aziende che hanno supportato il Career Day, non solo della industry della comunicazione), una task force di Rebold Antevenio ha incontrato tanti giovani studenti e alumni, circa trecento ragazzi che stanno terminando gli studi accademici o che hanno da poco completato il percorso, nel tradizionale appuntamento open.

Durante il Career Day di H-Farm College - una giornata per dare spazio al talento degli studenti e favorire il dialogo con le imprese - per Rebold Antevenio è stata anche una bella occasione per fare networking con gli altri partner e aziende, nei momenti istituzionali. Un clima stimolante, tante persone dinamiche, motivate, dal multi-potenziale.

“Abbiamo trovato un grande entusiasmo, una bella energia, un’atmosfera stimolante e ricca di contaminazione. H-Farm College è senza dubbio una scuola proiettata al futuro, e i suoi studenti ce lo hanno dimostrato” racconta Alessandro Volpi, che ha partecipato all’esperienza da sponsor del Career Day, con le colleghe Ilaria Bernardi, account manager, e Valeria Gennari, head of marketing and communication.

“H-FARM College è innovazione, energia e futuro. Un’esperienza come il Career Day ci ha permesso di immergerci a 360° in questa realtà dinamica creando sinergia e dialogo con studenti, alumni, talenti... Abbiamo incontrato e conversato con tanti ragazzi brillanti, giovanissimi ma con esperienze e passioni trasversali, decisamente in linea con quelle che sono le richieste emergenti del mercato”.
Il rapporto con H-Farm? “Di lunga data, abbiamo valori in comune, collaboriamo con diversi progetti, e crediamo che non si debba smettere mai di imparare, che il sapere accademico debba essere mixato all’esperienza e tradursi in saper fare e risolvere problemi”.

Che specialisti ha cercato e cerca Rebold? “In questa fase – commenta Volpi - stiamo valutando giovani talenti da inserire nel nostro team di marketing. Cerchiamo laureandi o laureati, ma soprattutto persone curiose, proattive, sempre pronte a imparare e a portare il proprio prezioso contributo e punto di vista in ogni situazione, con la volontà di fare la differenza. Ricerchiamo, in particolare, Digital media specialist e Social media manager.
Ho apprezzato – conclude l’AD - che tanti di quelli che abbiamo visto abbiano dimostrato anche un certo spirito imprenditoriale. Mi piace che non ci si accontenti di svolgere al meglio il proprio compito e si intenda il lavoro come una grande opportunità di crescita umana oltre che economica e professionale”.

 

Rebold Antevenio
Antevenio e Rebold hanno appena completato il processo di fusione. Entrambe fanno parte dello stesso gruppo, ISP Digital, controllato dalla famiglia spagnola Rodés. La nuova società ha integrato le unit di comunicazione, marketing, ecommerce, compresa la tecnologia con i brand MDirector e Coobis e i Publishers con il brand Antevenio. Rebold Italia è la filiale italiana del gruppo guidata dal Ceo Alessandro Volpi