Digital

UNA esplora il Metaverso e prepara i professionisti di domani verso nuovi orizzonti con un evento in partnership con Meta

Lo scorso 8 aprile l’associazione, in collaborazione con l'impresa statunitense, ha organizzato un meeting online per predisporre il pubblico alle possibilità offerte dalle nuove frontiere digitali ma anche selezionare 11 agenzie per il secondo step di questo progetto, di cui è responsabile Massimiliano Gusmeo (nella foto), che si realizzerà in un virtual event il 2 maggio con il supporto del partner tecnologico Uqido.

Sì è tenuto lo scorso 8 aprile il webinar organizzato da UNAAziende della Comunicazione Unite in collaborazione con Meta per delineare una overview sul mondo del Metaverso e approfondire cosa ci aspetta e come cambieranno gli scenari futuri per le persone e per il mondo del business oltre a quali saranno le implicazioni per i brand e come questi si stanno già muovendo.

L’evento sottolinea il grande impegno dell’Associazione nell’essere sempre aggiornata sui nuovi sviluppi tecnologici e l’impatto che questi potranno avere nel mondo della comunicazione per formare i professionisti di domani.

Obiettivo dell’incontro era preparare il pubblico sulle possibilità offerte dal Metaverso ma anche selezionare 11 agenzie per il secondo step di questo progetto che si realizzerà in un evento virtuale che si terrà il 2 maggio. Questi riceveranno il visore Meta Quest 2 e verranno formati dal team Meta in preparazione all’evento. Il tutto sarà reso possibile anche grazie al supporto dal partner tecnologico Uqido.

L’impegno di UNA su questo tema non è destinato a fermarsi dato anche l’importante riscontro ricevuto: nei soli primi 7 minuti dall’apertura delle sottoscrizioni si sono candidati ben in 50.

Sono felice di poter proseguire questo percorso sperimentale e visionario iniziato ad aprile 2021 quando il Metaverso non suscitava ancora tutto questo interesse. Allora realizzammo il primo Consiglio associativo di UNA nel Metaverso e ci siamo dotati di molti visori Oculus per dare la possibilità ai nostri associati di sperimentare ed essere dei precursori.  Il futuro è tutto da scrivere e cosa sarà davvero nessuno lo sa, l'importante è che UNA abbia sempre uno sguardo attento e curioso ai nuovi trend e possa supportare gli associati negli approfondimenti anticipando le tendenze” ha dichiarato Massimiliano Gusmeo, Responsabile del progetto.