UPDATE:
Medallia lancia quattro innovazioni rivoluzionarie nel campo dell'intelligenza artificialeAl via l’edizione primaverile di “La Lettura Intorno – BookCity tutto l’anno”, ideato con Fondazione Cariplo. Dal 21 al 24 marzo oltre 50 appuntamenti in tutti i Municipi della cittàLactalis lancia il programma “DISrACTIVE” per educare e agire contro le condizioni di fragilità e disagio e a favore dell’inclusioneEugenio De Marco è il nuovo Direttore di Facile.itOMG nel 2023 supera il miliardo di billing (+12%) e segna +15% dei ricavi. Il 2024 anno della svolta: attesa ulteriore crescita del +10% e focus su dati, martech & AI, retail media, misurazione, CSR e nuovi modelli di sviluppo global. Mercato adv a +2,5%Rai Pubblicità presenta la politica commerciale per la primavera 2024. Previsto un recupero di ascolti di due punti sul 2023. Listino in continuità rispetto al primo trimestre, con una variazione del 3,5% di cpg a prodotto omogeneoGruppo Matches sbarca in Sardegna. All’agenzia romana la co-organizzazione di una stagione di eventi sportivi, con l’apertura di un corner nell’isolaUn’analisi di GfK su IA generativa e AR/VR racconta i due trend emergenti che potrebbero risollevare il mercato della Telefonia. Nel 2023 le vendite totali di dispositivi legati al Metaverso diminuite del 2% a unità, i ricavi generati a +15%Agricoltura e cibo: le donne che guidano la transizione ecologica al centro della “Festa del BIO” di Milano, organizzata da FederBio, in programma per sabato 9 marzoComma3 festeggia 25 anni di attività con la riorganizzazione, la gara di Primadonna Collection e nuovi ingressi tra i quali quello di Debora Ferranti nel ruolo di Project Manager
Educational

Oltre 100 professionisti della nutrizione seguono la quinta edizione della “Yakult Academy on Nutrition Communication”

L'iniziativa ha l'obiettivo di fornire tutti gli strumenti più aggiornati per promuovere una corretta comunicazione sui social media e contrastare la diffusione delle fake news.

Si è conclusa la V° edizione della “Yakult Academy on Nutrition Communication”, organizzata dal Dipartimento di Scienze per gli Alimenti, la Nutrizione e l’Ambiente dell’Università degli Studi di Milano (DeFENS) in collaborazione con la Scuola di Studi Superiori in Alimenti e Nutrizione dell’Università di Parma, la Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU) e con il supporto incondizionato di Yakult Italia; un corso formativo dedicato a tutti i professionisti che operano nel settore delle scienze degli alimenti e della nutrizione, per promuovere la corretta comunicazione in ambito nutrizionale sui social media. 

La Yakult Academy on Nutrition Communication nasce dall’esigenza, quanto mai attuale, di porre un freno alla diffusa disinformazione di carattere scientifico nell’ambito della nutrizione sui social media. Questi canali, infatti, vengono utilizzati da milioni di utenti che accedono alle informazioni in maniera diretta e disintermediata, con una modalità di fruizione che privilegia velocità e semplificazione, spesso a discapito del controllo delle fonti. 

Nel mare magnum dell’informazione online, il diffondersi delle fake news ha trovato terreno particolarmente fertile, al punto che, già nel 2013, il Word Economic Forum ha inserito la disinformazione nella lista delle minacce globali. Il fenomeno è talmente diffuso che oggi il 76,5% degli italiani,secondo il terzo rapporto Ital Communication- Censis, ritiene che le fake news siano sempre più sofisticate e difficili da scoprire. 

Arianna Rolandi, Direttrice Science and Corporate Communication, Yakult Italia, ha commentato: “La disinformazione ha un impatto significativo su settori cruciali per la salute, come l'alimentazione e la nutrizione. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere le persone sui temi della corretta alimentazione e degli stili di vita sani. Tutto questo è reso possibile grazie alla competenza e alla reputazione dei nostri Partner, che ci consentono di realizzare progetti di alto valore scientifico come la Yakult Academy on Nutrition Communication, capaci di raggiungere con efficacia e coerenza scientifica i professionisti, e di conseguenza anche gli utenti finali”.

La Yakult Academy on Nutrition Communication propone, ormai da cinque anni, un ricco e aggiornato programma che si propone di fornire le conoscenze idonee a promuovere un’adeguata qualità, efficacia ed efficienza della comunicazione in ambito nutrizionale attraverso i social. Questo è possibile grazie alla docenza fortemente interattiva delle relatrici del corso Barbara Sgarzi ed Antonella Losa che propongono ad ogni classe un corso tailor-made basato sulle esigenze dei partecipanti. 

Il Prof. Daniele Del Rio, Presidente della Scuola di Studi Superiori in Alimenti e Nutrizione, Università degli Studi di Parma, ha così commentato l’iniziativa: “L’Academy rappresenta una risorsa preziosa per i professionisti della nutrizione che vogliono fare un uso intelligente e scientifico dei social media, fornendo informazioni accurate ed attendibili sulla relazione tra alimenti, stili di vita e salute. Attraverso questo corso di formazione, infatti, intendiamo amplificare la loro voce, creando figure competenti in grado di contrastare le fake news che troppo spesso popolano le piattaforme social.” 

Durante il corso sono stati approfonditi ed esplorati tutti gli strumenti di comunicazione dei differenti canali social: Facebook, Instagram, TikTok, LinkedIn e le piattaforme online, come Google Trend e Google Alert, mezzi che identificano le tendenze di comunicazione. I partecipanti al corso hanno avuto la possibilità di confrontarsi con i professionisti della comunicazione sulle tematiche del Personal Branding e della comunicazione di crisi, soffermandosi su case studies ed esercitazioni pratiche. Non da ultimo, ampio spazio è stato dedicato alla creazione di un piano editoriale coerente ed efficace. 

“Dalla prima edizione dell’Academy abbiamo formato più di cento professionisti e professioniste della nutrizione, fornendo loro delle linee guida per migliorare l'efficacia e l'efficienza della loro comunicazione scientifica, consapevoli delle opportunità e criticità che si celano dietro i social network.” Ha dichiarato Daniela Martini, Professoressa di Nutrizione Umana, Università degli studi di Milano e Segretario Nazionale della Società Italiana di Nutrizione Umana. “Continueremo sicuramente a muoverci in questa direzione per assicurarci che la rete sia presieduta da figure competenti con conoscenze multidisciplinari, in grado di promuovere il benessere e una sana alimentazione.” 

Il corso coinvolge ogni anno 20 professionisti esperti di settore. Quest’anno si è svolto in modalità mista, offrendo un’esperienza d’aula che ha favorito il networking tra partecipanti e docenti con un approccio completo che ha combinato l’analisi teorica a workshop pratici, permettendo ai partecipanti di acquisire conoscenze teoriche fondamentali sui social media e, al tempo stesso, di mettere in pratic