UPDATE:
D'Amico partner del Padiglione della Repubblica di San Marino alla 60ma Biennale di Venezia con il progetto NomaderFuture of Employee Experience. Nel report sul mondo del lavoro TBWA\Italia svela le nuove tensioni e ciò che sarà necessario per attrarre e trattenere i talenti in futuro. Miglioramento delle competenze, futuro flessibile, gestire il cambiamentoI Metamostri del gruppo editoriale Ciaopeople escono dalla dimensione digitale per partecipare al lancio dei Kid Pass alla Città della Scienza di GenovaA Modena, al convegno inaugurale del Motor Valley Fest, le figure chiave dell’automotive a confronto sui nuovi scenari della mobilitàGIVI debutta al Fuori Salone 2024 negli spazi dell’antico Casello del Dazio in piazza Cinque Giornate con un evento a cura di Galleria & FriendsLive presentation delle campagne in shortlist ai BC&E Awards e ai BC&E Sustainability Awards 2024Ring (Amazon) festeggia il primo anno dal lancio del dispositivo Intercom con un'installazione immersiva ed eventi da Toiletpaper StudioCasta Diva Group Società Benefit aderisce al network di Fondazione Libellula. Al via un percorso di formazione che accompagnerà le risorse dell’azienda verso una maggiore consapevolezza sulle tematiche di genereA Milano, Interni celebra 70 anni di storia con la mostra-evento "cross vision": oltre 40 installazioni distribuite in 6 locationStazione Radio è in TV sulle reti del gruppo Mediapason per promuovere Radiobici, il servizio di cicloturismo che collega Milano all’Adda lungo il Naviglio. Firma Insolito Cinema
Eventi

Il ddl sull'Editoria in Consiglio dei ministri venerdì prossimo

Come riportato dalle agenzie, il disegno di legge di riforma dell'editoria approderà in Consiglio dei ministri venerdì della prossima settimana.

Nei giorni scorsi si era ipotizzato di portarlo nel cdm di domani ma, rispondendo all' Ansa, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega per il settore, Ricardo Franco Levi, ha spiegato che così "Si spera di poter recepire anche l'accordo normativo" che nelle prossime ore potrebbe essere siglato al ministero del Lavoro sull' armonizzazione dei regimi pensionistici dei collaboratori autonomi e continuativi del settore dell' editoria.

La trattativa coinvolge giornalisti, Inpsi ed editori. In questo modo, ha spiegato ancora Levi, il ddl acquisterebbe anche il significato di recepimento di un segnale di successo nella ripresa del dialogo tra le parti in una fase delicata di discussione sul rinnovo del contratto di lavoro giornalistico.