Eventi

Oltre 320 eventi dedicati a cibo ed educazione alimentare nella nuova week 'Milano Food City'

Dal 4 all’11 maggio, Milano sarà ancora una volta vetrina internazionale di grande attrattività, come nelle tradizionali settimane della moda e del design, ma questa volta con Food al centro di un ricco programma di eventi. Tutti gli appuntamenti sono consultabili da pc, smartphone e tablet al sito www.milanofoodcity.it.

Oltre 320 eventi per Milano Food City, la settimana dedicata al cibo e alla cultura della sana alimentazione. Comune di Milano, Confcommercio, Fiera Milano e Regione Lombardia, con diversi partner, tornano a scommettere sul grande patrimonio di Expo 2015, riportando i riflettori sul food e confermando così il ruolo del capoluogo lombardo come luogo privilegiato per la riflessione su questo vasto e importante tema e per la promozione della tradizione enogastronomica italiana.

Dal 4 all’11 maggio, allora, Milano sarà ancora una volta vetrina internazionale di grande attrattività, come nelle tradizionali settimane della moda e del design, con un tema che aspira a radicarsi con la stessa forza nel tessuto delle sue eccellenze, e con un contenitore di incontri dedicato, fatto di show cooking, degustazioni e appuntamenti dove scoprire la cultura del gusto e della corretta alimentazione.
 
"Milano Food City - ha dichiarato il Sindaco di Milano Giuseppe Sala - nasce dal desiderio di mettere a frutto quanto la città ha imparato e condiviso durante l'Esposizione Universale del 2015. Con la Carta di Milano e con il Milan Urban Food Policy Pact è stato preso un impegno importante: ridurre il disequilibrio nella distribuzione delle risorse alimentari. Una sfida che la nostra città intende portare avanti con la concretezza e l'entusiasmo che la caratterizzano. Per questo, abbiamo deciso di mettere a disposizione di tutti i cittadini e i turisti un ricco palinsesto di eventi con cui, allo stesso tempo, celebreremo il food in tutte le sue forme e declinazioni e alimenteremo il dibattito attorno al tema del diritto al cibo. E questo a cominciare già dall'appuntamento inaugurale del 3 maggio: un momento pubblico, aperto e solidale, che permetterà di raccogliere prodotti alimentari per le persone in difficoltà".

Ad aprire la Milano Food City, sarà un grande evento di condivisione, in programma il 3 maggio dalle 19:30 alle 23:00, concepito per sensibilizzare sul problema della fame e ispirato dai valori della solidarietà e della beneficenza. Una grande festa con musica, intrattenimento e dj set farà da contorno alla donazione di derrate alimentari da parte delle aziende che patrocinano l’evento a beneficio di Banco Alimentare, Caritas e Pane Quotidiano che provvederanno alla distribuzione. Il meccanismo di donazione si baserà sulla partecipazione collettiva e si concretizzerà con un sistema di bilance: sotto lo slogan All For Food! #piusiamoepiudoniamo, i cittadini saranno invitati da volontari che animeranno la piazza a pesarsi come preferiscono, a gruppi, a coppie, da soli; ad ogni pesata verrà corrisposta una quantità di cibo da donare.
 
L’evento si terrà presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, partner di Food City, che dal 3 al 10 maggio parteciperà con Food For All! Dalla Carta di Milano al cibo del futuro per tutti, una settimana di iniziative e esperienze culturali dedicate alla sfida globale del diritto al cibo. La partecipazione della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli alla settimana prende le mosse dalla Carta di Milano e sviluppa i principi qui contenuti con una mostra, laboratori didattici, solutionslab, talk, serate con musica, teatro e reading; il tutto nella sede di viale Pasubio 5.

La settimana sarà animata dai contenuti di alcuni progetti di fondo, che si snoderanno per la città coinvolgendola in un grande racconto dedicato al cibo. A partire da Week&Food, palinsesto concepito da Fiera Milano come vero e proprio fuori salone dell’esposizione internazionale TuttoFood, dedicata all’agroalimentare e di scena a Fieramilano dall’8 all’11 maggio. Il progetto porterà per la prima volta gli operatori fuori dai padiglioni per una serie di eventi aperti al grande pubblico di appassionati, cittadini e turisti. La proposta comprenderà show cooking, aperitivi a 5 stelle, circuiti esperienziali tra ristoranti, degustazioni e street food; il tutto diffuso tra numerose zone e location più di tendenza in città.
 
Oltre 200 eventi fra degustazioni, happy hour e show cooking diffusi sul territorio saranno promossi dal sistema Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza con FoodFriends. Gli operatori dell’agroalimentare, con le associazioni di via, gli operatori commerciali, i bar, i ristoranti, i locali serali, le torrefazioni, gli albergatori, le guide turistiche, le aziende produttrici, i negozi al dettaglio e la scuola di formazione del Capac Politecnico del commercio e del turismo (Viale Murillo,17), daranno vita a una rete di iniziative che trasformeranno Milano in un grande laboratorio di sperimentazione di nuove tendenze e di nuovi saperi. Spazio a animazioni nei mercati comunali coperti di Wagner e Morsenchio e nelle vie Piero della Francesca, Paolo Sarpi e Vittor Pisani. Aperti al pubblico anche Palazzo Bovara (il Circolo del Commercio in corso Venezia 51) e il Casello Ovest di Porta Venezia (polo agroalimentare di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza).