UPDATE:
Carglass in TV e digital con gli spot sulla riparazione del parabrezza. Firma la creatività Belron in collaborazione con ServiceplanNitiative rilascia il terzo report dell’osservatorio “stand out in culture” sui grandi temi culturali della nostra società. Il tema è l’evoluzione del concetto di saluteSIAV presenta Siav Healthcare, la business unit dedicata alla sanità digitaleChi vuole essere il tifoso più cool? Heineken celebra la partnership con UEFA EURO 2020 con un concorso dedicato e una campagna TV a supportoPrima campagna per Honda Motor Europe Italia insieme ad UM con al centro Jazz HEV (Hybrid Electric Vehicle) e Honda E. Firma OliverUnieuro e BCube agganciano i social con due personaggi: il social media manager del brand e il suo gatto. In pochi giorni +85mile interazioni per il lancio di un prodottoTorino si aggiudica le Nitto ATP Finals e sceglie il Gruppo Gattinoni come Official Tour Operator. Franco Gattinoni: "Dal “match” fra eccellenze sportive e del territorio il rilancio del turismo"BIT 2021: venerdì 14 maggio il DigiTalk "Meeting oltre il Covid: soluzioni per sedi ed eventi sicuri" organizzato da MPI Italia Chapter e Federcongressi&eventiBirrificio Angelo Poretti mette al centro socialità e condivisione nel nuovo spot TV firmato Dude con protagonista la 4 Luppoli LagerNetcomm Forum 2021: 6.900 professionisti (+25%) per la due giorni dedicata ai dati e ai trend del commercio digitale. Gli e-shopper sempre più digital e meno fedeli alle insegne
Mercato

UNA: al via i nuovi hub BtoB ed Eventi e il progetto per l'ingresso in Confindustria. Entrano InRete e Contatto. Nenna: "Aperto un tavolo di lavoro per definire un progetto di comunicazione per far sentire la nostra voce dove conta"

Sono alcune delle priorità definite ieri durante la riunione del Consiglio Direttivo dell'Associazione presieduta da Emanuele Nenna (nella foto), che a settembre presenterà anche il Manuale sulle gare creative realizzato con UPA. A luglio saranno presentate le stime del mercato pubblicitario da parte del Centro Studi. "Vogliamo rientrare in Confindustria attraverso Intellect - spiega Nenna - per poi attuare un percorso di avvicinamento ad altre federazioni interne all'Organizzazione stessa come, ad esempio, Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici". Affidato a Massimiliano Gusmeo di True Company il tavolo di lavoro per il progetto di comunicazione UNA. A luglio la presentazione delle stime del Centro Studi sul mercato pubblicitario 2019. Appuntamento a settembre con il convegno 'Comunicare Domani'.

UNA, l'associazione nata dalla fusione di Assocom e Unicom prosegue nel suo percorso di crescita interna con l'adesione di due nuove associate,  InRete e Contatto e di sviluppo con la nascita effettiva degli Hub dedicati a BtoB (affidato a Roberto Amarotto di Tourism Promotio ) che conta già 10 aderenti, e agli Eventi (guidato da Salvo Ferrara) che sta preparando il suo manifesto. I due Hub, che hanno presentato il loro Manifesto al Consiglio Direttivo riunitosi ieri, 12 giugno, si aggiungono a quelli delle PR (di cui è portavoce Andrea Cornelli di Aida Partners), del Media (di cui è responsabile Alessandra Giaquinta di DAN), del Digital (guidato da Ottavio Nava di We Are Social) e del Retail (diretto da Maurizio Suzzi) , nell'ottica di rendere UNA rappresentativa di tutta l'industry della comunicazione. Proprio in virtù di questo obiettivo l'Organismo, come racconta ad ADVexpress il presidente Emanuele Nenna (nella foto), sta preparando l'ingresso in Confindustria e un piano di comunicazione  di cui si occupa un tavolo di lavoro ad hoc, per far sentire la propria voce dove conta.

"Vogliamo rientrare in Confindustria attraverso Intellect - spiega Nenna -, per poi attuare un percorso di avvicinamento ad altre federazioni interne all'Organizzazione stessa come, ad esempio, CSIT - Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici". Il progetto con cui vogliamo essere il principale referente per le aziende per le tematiche e le questioni principali legate alla comunicazione verrà definito appieno in occasione della prossima riunione del Consiglio Direttivo di UNA, a luglio. 

Ricordiamo che Confindustria Intellect è la Federazione Italiana della “comunicazione, consulenza, ricerche, web publishing” presieduta da Donatella Consolandi, di cui fanno parte Assorel, Assirm e Unicom (oggi confluita in UNA). 

Le Associazioni di categoria federate in Confindustria Intellect rappresentano circa 300 imprese. La titolarità dei codici ATECO di queste imprese all’interno di Confindustria,  legittima Confindustria Intellect alla rappresentanza su molteplici temi: dai rapporti con la Pubblica Amministrazione, ai rapporti sindacali con l’esigenza di un contratto di lavoro speciale per il settore, ai rapporti con la politica sia italiana che europea per fare lobby sugli interessi, ai rapporti all’interno dello stesso mondo confindustriale per fare sistema e per evidenziare la propria forza, consistenza e potenzialità di servizio.

Altra novità al centro del Consiglio di ieri è la costituzione di un tavolo di lavoro ad hoc guidato da Massimiliano Gusmeo di True Company, che ieri ha presentato le linee guida del piano di comunicazione finalizzato ad affermare UNA in tutti i contesti che contano. 

"UNA cresce in dimensioni e autorevolezza e vuole essere coinvolta sempre di più nei tavoli istituzionali più importanti  per fornire il proprio contributo attivo" ha sottolineato Nenna. "Un esempio è stata la nostra recente partecipazione agli Stati Generali dell'Editoria attraverso i nostri rappresentanti, Graziana Pasqualotto e Andrea Cornelli. UNA è l'associazione che rappresenta tutti gli aspetti della comunicazione e oggi  vuole dire la sua, prendere posizione sulle questioni più rilevanti dell'industry, proprio come consigliamo ai nostri clienti affinchè siano credibili verso i consumatori.  Vogliamo alzare la voce sulle gare pubbliche e in tutti quegli ambiti nei quali crediamo si possa fare di più e meglio, compreso il mondo confindustriale, dove la comunicazione può fare la differenza se ben rappresentata".

Insomma, la parola chiave di UNA diventa "investire energie e risorse per costruire un futuro migliore per il nostro mercato" sintetizza Nenna. "Come consigliamo ai clienti di investire di più per ottenere un ritorno importante di business, allo stesso modo intendiamo mettere le nostre risorse al servizio degli associati e del mercato per creare valore".

Tra i punti all'ordine del giorno del Consiglio Direttivo di ieri, anche la conferma del Premio l'Italia che Comunica (di cui si occupava Unicom) per valorizzare l'eccellenza della comunicazione italiana e l'impegno per la prossima edizione di IF! Italians Festival, che sarà presentata il 18 giugno a Cannes. 

A settembre, infine, verrà presentato il Manuale sulle gare creative definito con UPA, che fornirà indicazioni e best practice alle agenzie su come selezionare i pitch a cui partecipare, mentre prosegue il tavolo sulle gare media. Sempre a settembre appuntamento con il convegno 'Comunicare Domani'. 

A luglio arriveranno anche le stime del Centro Studi di UNA sul mercato pubblicitario 2019 mentre il Convegno è in programma a settembre.