Marketing

Jet2.com: nel 2007 budget in comunicazione in crescita dell'80%

Oltre la metà degli investimenti sarà destinata al web. Sono alcuni dei dati emersi durante la conferenza stampa odierna, organizzata dalla compagnia low cost di cui è ad Philip Meeson per presentare le iniziative legate allo sviluppo nel mercato italiano. On air una campagna firmata e pianificata da Ambito5.

"Il 2007 sarà l'anno della svolta per il business Jet2.com in Italia. Il nostro obiettivo è di arrivare a trasportare durante l'anno 480.000 passeggeri, con un incremento del 200% rispetto al 2006. Anche per questo, abbiamo aperto due nuove rotte, Milano Orio al Serio – Belfast ( attiva dal 28 marzo) e Milano Orio al Serio – Edimburgo ( attiva dal 6 aprile), che si aggiungono ai voli già presenti per Leeds e Manchester".

A parlare è Philip Meeson (nella foto a sinistra), amministratore delegato di Jet2.com nonché amministratore delegato e chairman del gruppo Dart PLC, di cui la compagnia low cost fa parte, che oggi ha incontrato la stampa per presentare le nuove iniziative legate allo sviluppo nel mercato italiano. Alla conferenza era presente anche Valeria Rebasti (nella foto  a destra), european sales manager di Jet2.com, che ha aggiunto: "Anche l'investimento in comunicazione è destinato ad aumentare: puntiamo ad una crescita dell'80%, di cui oltre la metà sarà destinata alle campagne online; la maggioranza dei nostri clienti, infatti, sono internauti, come dimostra il fatto che il 98% della vendita dei biglietti aerei avviene online, sul nostro sito, www.jet2.com ".

Per far conoscere la compagnia aerea e le sue nuove rotte sarà on air fino alla fine di marzo una campagna stampa (su quotidiani, tra cui Corriere della Sera e La Repubblica e sulla free press City), affissione (6 ponti di accesso alla città di Milano) e web (sui principali siti dei quotidiani, sui più importanti siti dedicati ai viaggi, nonché su portali tra cui Google e Yahoo) firmata e pianificata da Ambito5, l'agenzia che segue tutta la comunicazione del gruppo in Italia.

Inoltre, per promuovere l'autentico 'spirito della tradizione scozzese', nel pomeriggio di oggi una banda di suonatori di cornamuse, la Claymore Pipers & Drums Band, andrà in giro per l'area pedonale del centro di Milano accompagnata da un gruppo di hostess che distribuiranno materiale informativo ed inviteranno i passanti a conoscere più da vicino il mondo di Jet2.com.

"Questa attività, realizzata sempre in collaborazione con Ambito5, esprime appieno lo spirito dinamico della nostra compagnia – ha aggiunto Valeria Rebasti - . Nei prossimi mesi abbiamo in programma nuove inizitive di comunicazione, sviluppate in collaborazione con l'Ente del Turismo Scozzese, mentre a maggio partirà una nuova campagna pubblicitaria, ancora in via di definizione".

Jet2.com ha iniziato le proprie operazioni nel febbraio del 2003. Ad oggi ha sei basi operative (Leeds Bradford, Manchester, Belfast, Newcastle, Blackpool ed Edimburgo) e copre una trentina di destinazioni in tutta Europa. In Italia, oltre che da Milano Orio al Serio, partono voli da Roma e Venezia; da maggio, inoltre, la compagnia sarà presente anche a Pisa. Il nostro Paese rappresenta il mercato più importante dopo la Spagna: nell'anno fiscale in corso, il load factor ha raggiunto il 76%, che si prevede di mantenere costante anche per il prossimo anno.