Agenzie

Univers si lascia alle spalle un 2023 con raddoppio del fatturato a quota 15 mln di euro e dà il via a un nuovo corso fatto di investimenti in innovazione, sostenibilità e talenti

Per il gruppo guidato dal General Manager Stefano Fiori (in foto), un anno di grandi risultati frutto di una continua evoluzione e adattamento al cambiamento che hanno caratterizzato i 60 anni di storia di Univers.

Univers, nome che evoca il vasto universo delle possibilità creative e imprenditoriali, non è solo una agenzia: è una storia di continua evoluzione e adattamento al cambiamento.

Fondata nel lontano 1962, ha attraversato decenni di trasformazioni del mercato, rimanendo sempre in prima linea grazie alla sua capacità di anticipare le tendenze e innovare costantemente.

A illustrarlo ad e20express il General Manager Stefano Fiori: "Il nostro è stato un percorso che ci ha visti crescere in maniera esponenziale senza mai dimenticare le radici. Al nostro interno abbiamo infatti ancora l'agenzia di viaggi da cui è nato tutto, che è fondamentale anche oggi per la logistica nell'organizzazione degli eventi e dei viaggi incentive, ambito in cui siamo stati pionieri negli anni '80. Abbiamo poi iniziato ad affermarci nell'ambito della convegnistica con le prime convention nel mondo delle pentole, e abbiamo aggiunto strada facendo differenti tasselli che ci hanno portato ad essere oggi un gruppo in continua crescita in ogni settore in cui ci siamo diversificati: travel, comunicazione, incentive, eventi, formazione."

Ricordiamo, tra gli ultimi sviluppi imprenditoriali di Univers, la nascita di Mix, la sede di Milano che in un solo anno dal debutto (leggi news) ha prodotto risultati "al di là di ogni più rosea aspettativa" spiega il manager, "arrivando già a pesare il 30% del giro d'affari del gruppo. Un successo che dobbiamo riconoscere in primis alle risorse umane in cui continuiamo ad investire perché fermamente convinti che l'altro asset su cui ci stiamo impegnando molto, l'innovazione tecnologica, dia i massimi risultati solo se affiancata dall'intelligenza umana"

Il 2023 si è chiuso per Univers con un fatturato di circa 15 milioni di euro, con un raddoppio sul 2022 e per il 2024 le aspettative sono di  una crescita tra il 10% e il 20% a consolidamento del grande balzo in avanti fatto lo scorso anno.

L'agenzia guidata da Stefano Fiori continua così il suo viaggio dirigendosi verso un futuro fatto di innovazione, sostenibilità e investimenti sul talento, per mantenere la promessa fatta a vecchi e nuovi clienti: diventare il partner essenziale nel plasmare il loro futuro.

Oggi, l'attenzione alla comunicazione, l’integrazione nei processi lavorativi della intelligenza artificiale e nuovi criteri di sostenibilità rappresentano il cuore pulsante della filosofia di Univers.

“La creatività è il cuore pulsante di Univers”, continua Fiori. “Con una forte enfasi sullo storytelling, miriamo a trasformare la comunicazione in un punto strategico per i nostri clienti. In questa logica, il talento e le competenze sono una base su cui costruire il successo. Risorse altamente qualificate e fornitori esterni selezionati con cura offrono un ampio ventaglio di competenze trasversali che ci permettono di creare progetti di altissimo livello”.

L'utilizzo dell'intelligenza artificiale rappresenta una pietra miliare nel percorso di innovazione dell'agenzia, che sotto la guida di Sara Assicurazioni ha organizzato la Convention 2024, tenutasi presso la Nuvola di Roma, che ha brillato come esempio tangibile di questo impegno. “Il focus sull'impiego dell'intelligenza artificiale come guida verso il futuro ha catturato l'attenzione di tutti i partecipanti,” continua Fiori, “dimostrando il costante impegno di Sara Assicurazioni e Univers nel restare al passo con nuovi linguaggi e nuovi strumenti”.

Sul tema sostenibilità, Univers annuncia l’ottenimento della certificazione ISO 20121 per gli Eventi Sostenibili (già precedentemente ottenute le certificazioni: ISO 9001:2015 - Certificazione di Qualità/ ISO 14001:2015 - Sistema di Gestione dell'ambiente/ ISO 45001:2018 - Sistema di Gestione per la salute e sicurezza sul posto di lavoro/), che Stefano Fiori definisce: “Un elemento che, non solo rafforza i legami con i clienti sensibili alla causa della sostenibilità, ma sottolinea anche l'importanza di un approccio etico e responsabile verso l'ambiente nel nostro settore”.

Con una storia imprenditoriale che abbraccia più di sessant'anni di esperienza nel settore, Univers si prepara a scrivere un nuovo capitolo nella storia degli eventi e dell'incentive, con la stessa passione, professionalità e attenzione ai dettagli che l'hanno contraddistinta fin dall’inizio.

"Il 2024 è iniziato molto bene. In questo momento stiamo vivendo una fase di assestamento dovuta al fatto che siamo impegnati in molte gare e consultazioni con prospect. Ce la stiamo mettendo tutta, fiduciosi che a breve avremo novità importanti da comunicare"

MF