Industry

FSB Group presenta Red-Eye: la new entry dedicata allo sviluppo sinergico di strategie e contenuti per il metaverso

Il gruppo annuncia l’ingresso di una nuova agenzia nel proprio network che sarà completamente dedicata alla creazione di progetti ad alto valore creativo per il business development dei brand, impegnati a realizzare un approccio integrato e “phygital”. Il team annovera Gloria Maria Cappelletti (in basso a destra nella foto), Luca Lisci (in alto a sinistra nella foto), Giulia Sebregondi (in alto a destra nella foto) e Gianluca Reina (in bassto a sinistra nella foto).

FSB Group presenta Red-Eye, una nuova agenzia all’interno del suo network dedicata allo sviluppo sinergico di strategie e contenuti completamente dedicati al metaverso.

La nuova unit sarà infatti completamente dedicata alla creazione di progetti ad alto valore creativo, nativi per il metaverso: un’opportunità sempre più concreta e interessante per il business development dei brand, impegnati a realizzare un approccio integrato e “phygital”, tra reale e virtuale, per le loro strategie.

La nascita di Red-Eye si colloca in un percorso di sviluppo sinergico dell’offerta del gruppo ai propri clienti con l’obiettivo di gestire in-house una consulenza strategica a 360 gradi, garantendo al cliente un unico interlocutore che dialoga a seconda delle esigenze con le altre componenti del gruppo. Ciascuna delle 7 agenzie di FSB Group è infatti specializzata verticalmente in un ambito preciso della comunicazione e nasce per rispondere a esigenze diverse e puntuali di un mercato in continua metamorfosi, accelerata dall’espansione digitale. Con questa metodologia, da oltre 10 anni il gruppo è in grado di rispondere con unità concrete, caratterizzate da un approccio libero, flessibile e spesso inedito alle scommesse più cruciali per lo storytelling di un brand.

Dopo i team dedicati agli eventi e ai social media, sono nate agenzie specializzate nella creazione dei contenuti video e nell data strategy, al fine di offrire strategie sinergiche, complete e attuali, adatte a un mercato sempre più complesso. In quest’ottica la proposta di Red-Eye integra in modo originale e inedito aspetti diversi e complementari del fare comunicazione: da un lato la creatività e l’estetica, fondamentali nella creazione dell’immagine, dall’altro una profonda competenza nelle tecniche digitali più innovative (XR) completate da una visione fortemente strategica e consapevole del mercato: una piattaforma anticonvenzionale, basata sulla cura del contenuto e sulla sua applicazione alle opportunità più moderne e astratte offerte dal metaverso e oltre.

Il team di cosmonauti dell’agenzia annovera Gloria Maria Cappelletti, esteta pioniere nel mondo dell’arte digitale, spesso mentore e sostenitrice dei nomi oggi più influenti in questo settore; Luca Lisci, Founder di Next Present, startup studio del Gruppo Newton SpA, esperto e precursore della tecno-art, creatore di opere sospese tra design, arte e le tecniche più all’avanguardia nel mondo digitale; Giulia Sebregondi, specializzata in marketing strategico, con una visione maturata in varie esperienze internazionali nel settore moda e lusso. Gianluca Reina, tra i fondatori di FSB Group, nato nel mondo dell’editoria, eclettico fondatore di riviste one-of-a kind, attento osservatore e a volte mecenate nel mondo delle start up e delle media agencies.

Red-Eye unisce ambizione e consapevolezza, sensibilità e tecnica con un gusto raffinato e anticonformista con l’obiettivo di realizzare progetti unici, complessi e capaci di creare emozioni e per questo destinati a colpire il pubblico e rimanere in qualche modo impressi nella memoria.

La sfida di FSB Group è di continuare a fornire ai clienti servizi innovativi e attuali rispetto all’evoluzione dei nuovi media con un approccio sempre più integrato tra contenuti, piattaforme social, esperienze fisiche e digitali. Quello del Mataverso è il “luogo” di sintesi esatta di quello che saranno gli scenari competitivi dei brand nei prossimi anni. Vogliamo essere i primi ad esplorare questa nuova frontiera della comunicazione per essere sempre più una One-Stop Agency. L’incontrò professionale con Gloria Maria e con Luca ha fatto si che possiamo essere i primi ad offrire ai nostri clienti questi servizi integrandoli ai già esistenti” comenta Gianluca Reina.