Industry

Lazio, Campania e Toscana in prima fila per l'Italia che riparte nei quattro vintage tour targati HR Tours

Gli itinerari, sostenuti da Convention Bureau di Roma e del Lazio e Destination Florence Convention & Visitors Bureau, valorizzano alcune delle strade italiane più panoramiche, amate e di riconosciuta bellezza a livello internazionale. I veicoli disponibili saranno Alfa Romeo modello duetto anni Ottanta e Fiat 124 spider anni Settanta e Ottanta.

L’Italia riparte anche nel senso letterale del termine, con un’iniziativa senza precedenti ideata per far “vivere” il nostro territorio e le sue meraviglie. Con il fattivo sostegno di due dei nostri più grandi promotori turistici (Convention Bureau di Roma e del Lazio e Destination Florence Convention & Visitors Bureau), da venerdì 3 luglio ogni settimana alle ore 8.00 partiranno quattro vintage tour, in modalità self drive, rivolti a turisti italiani e stranieri – non per caso tutto comincia con l’effettiva riapertura delle frontiere.

Gli itinerari, ideati da HR Tours, società attiva da decenni nel vintage renting e specializzata nel noleggio di auto e Vespa d’epoca per tour aziendali e incentive, sono congegnati “su misura di turista”: valorizzano cioè alcune delle strade italiane più panoramiche, amate e di riconosciuta bellezza a livello internazionale. Un modo davvero unico, esclusivo ed emozionante per stare in Italia e goderne il massimo dell’atmosfera.

Da notare che Destination Florence Convention & Visitors Bureau, oltre a offrire il patrocinio per questa importante iniziativa, ha deciso di selezionare i tour di HR Tours che fanno tappa a Firenze per il progetto Firenze 2020–Vai sul sicuro, scegli la bellezza, realizzato insieme al Comune di Firenze con l'obiettivo di promuovere il meglio della destinazione attraverso proposte e pacchetti turistici sul portale ufficiale www.destinationflorence.com.

Gli itinerari

Ecco una breve descrizione delle route (in tutti i casi i veicoli disponibili sono Alfa Romeo modello duetto anni Ottanta e Fiat 124 spider anni Settanta e Ottanta, icone del motorismo italiano, e da un minimo di sette a un massimo di trenta persone):

  • Tour della Costiera Amalfitana in auto d’epoca (Roma–Napoli–Sorrento– Paestum– Roma), 3 notti/4 giorni.

Transito per Castelgandolfo, Lago di Nemi, Gaeta, Pompei, Positano, Amalfi, Ravello e il Vesuvio. Le visite in loco, approfondite e guidate da personale specializzato, includono degustazioni di prodotti tipici, escursioni, siti culturali quali la Napoli sotterranea.

  • Tour della Toscana in auto d’epoca (Roma–Montalcino–Firenze–Livorno–Roma), 3 notti/4 giorni.

Un travolgente fine settimana nei luoghi più belli della Maremma e dell’alto Lazio passando per Ceri, Siena, Monteriggioni, San Gimignano, Volterra, Livorno, Saturnia e Tarquinia, con visita alle celeberrime necropoli.

  • Tour della Toscana e dell’Isola d’Elba in auto d’epoca (Roma–Montalcino– Firenze–Livorno–Elba–Roma), 5 notti/6 giorni.

Tappe collaterali sono Ceri, Montefiascone, Siena, Monteriggioni, San Gimignano, Volterra, Piombino, Tirli, Saturnia, con bagno nelle acque sulfuree, Tarquinia e Sant’Angelo, detto “paese dei Murales”.

  • Tour del Chianti e dell’Isola d’Elba in auto d’epoca (Firenze–Siena–Chianti– Elba–Firenze), 2 notti/3 giorni.

Greve in Chianti, Monteriggioni, Siena, Albinia, Saturnia nonché il cuore della Maremma toscana (da Sorano a Bagno Vignoni) sino a Radda in Chianti sono alcune delle tappe attraverso le quali si fa transito. Ulteriori dettagli su www.hrtours.com.

I tour sono panoramici. Sono previste tappe nei punti più belli e paesaggisticamente coinvolgenti di ogni itinerario. Di ogni località sono evidenziate le caratteristiche storiche, enogastronomiche (con pranzi, cene o degustazioni) e culturali. Le soste negli alberghi avvengono in modalità bed & breakfast.