UPDATE:
Ruolo chiave di media e comunicazione per generare attrattività per il brand Italia. Regioni italiane: nel 2021 investimento pubblicitario più che raddoppiato (23 mln) per sostenere il turismo. TV protagonistaNC Awards, Brand Loyalty Awards 2022: la giuria ha votato i vincitori. La sostenibilità si afferma come asset centrale nella comunicazione di brand. Emergono i trend dell'empowerment femminile e della responsabilità sociale. Messaggi più customizzatiNC Awards, Brand Loyalty Awards 2022. Sironi (Bolton Group): "La molteplicità dei punti di vista in giuria segno di un momento di profondo cambiamento nel giudicare la comunicazione integrata. Marche e agenzie cercano vie più personali"Alessandro Volanti nominato Direttore Marketing e Commerciale di Radio ItaliaAlessandro Volanti nominato Direttore Marketing e Commerciale di Radio ItaliaLancia presenta un piano strategico a 10 anni e nomina cinque brand manager in EuropaDopo il successo dell’Eurovision a Torino, le nuove proposte di Rai Pubblicità per i grandi eventi musicali sul territorioRai Pubblicità: per 'Summer Hits La musica dell’estate', 'Music Awards', 'Arena ’60, ’70, ’80, ’90 di Amadeus' un’offerta crossmediale e modelli integrati di partnership per i brandBosch lancia la campagna “#LikeABosch" per promuovere le tecnologie dei prodotti e la semplicità d’uso. Creatività a cura di Different. Pianifica ZenithOn air “Kimbo, Una tazza di aroma, Una tazza di Napoli” dedicata alla linea di capsule compatibili in alluminio Nespresso Original. Firma Serviceplan
Premi

Iulm e Ferpi premiano Harold Burson

Oggi, alle ore 17.30, presso l’Università Iulm di Milano, sarà conferito il “Premio Iulm – Ferpi alla professione di relazioni pubbliche” a Harold Burson, cofondatore della storica agenzia Burson - Marsteller, per i suoi contributi alla professione del comunicatore nel corso di oltre mezzo secolo.

Harold Burson, pioniere delle pubbliche relazioni, riceverà oggi, 12 ottobre, il 'Premio alla professione di relazioni pubbliche'.
Lo speciale riconoscimento alla carriera va al professionista che PrwWeek ha definito come “il più influente del secolo”.

Più di cinquant'anni fa, Harold Burson ha fondato - insieme al pubblicitario Bill Marsteller - una delle principali agenzie di relazioni pubbliche del mondo, oggi presente in 58 paesi in 6 continenti. Ma soprattutto, Harold Burson (nella foto in basso) ha sempre messo la professione al centro dell'agenzia, contribuendo a creare una cultura della comunicazione unica, attraverso formazione e impegno personale.

picture Harold Burson copia.JPG

Non è certo un caso, quindi, che l’Università Iulm, fucina dei comunicatori di domani, insieme a Ferpi, l’associazione professionale dei relatori pubblici, abbiano deciso di promuovere l’iniziativa e di attribuire questo prestigioso premio.

“È un riconoscimento importante per un uomo che ha contribuito a definire, sia in termini concettuali sia in termini operativi, la professione delle relazioni pubbliche. Molte delle cose che si insegnano in questa Università traggono spunto anche da quanto Harold Burson ha teorizzato e messo in pratica nel corso della sua lunga carriera”, sottolinea Emanuele Invernizzi, ordinario di Strategia e gestione delle relazioni pubbliche, Università Iulm.

“Crediamo che  questo Premio possa contribuire a promuovere la professione delle relazioni pubbliche in Italia. Già dall’anno prossimo affiancheremo al premio alla carriera, meritatamente attribuito quest’anno ad Harold Burson, un premio al comunicatore dell’anno per indicare i migliori esempi nel nostro Paese” afferma Andrea Prandi, presidente di Ferpi.

Harold Burson è da sempre un convinto sostenitore dell’importanza della formazione dei professionisti delle relazioni pubbliche. “Tutti insieme dobbiamo formare le giovani generazioni di professionisti della comunicazione, spiegando i contenuti di questa disciplina e continuando a cogliere i cambiamenti che ci circondano”, sostiene Harold Burson che recentemente ha aperto un blog dedicato proprio al ruolo in continuo cambiamento delle relazioni pubbliche.

Intervengono all’evento Giovanni Puglisi, rettore dell’Università Iulm; Furio Garbagnati, presidente di Assorel; Eric Gerritsen, amministratore delegato di Burson-Marsteller Italia, oltre a Emanuele Invernizzi e Andrea Prandi.