Celebrazione - ricorrenza

Alle Officine del Volo il party per il 50° anniversario di GQ America

Riflettori puntati sulla location di via Mecenate 76/5 che ieri, domenica 24 giugno ha ospitato il blindatissimo party per i 50 anni della celebre rivista americana. Allestimenti a cura dell'agenzia milanese Without Production, catering di Afm banqueting. Ospiti d'eccezione, gli stilisti Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, Valentino, Roberto Cavalli, Tom Ford e Frida Giannini.

a4 copia.JPG
Ieri, domenica 24 giugno, in concomitanza con la settimana della moda milanese, un evento dal sapore internazionale ha celebrato i 50 anni di GQ America. dg1.JPG
La storica rivista infatti, ha scelto l'Italia per festeggiare il suo 'primo mezzo secolo' di copertine e articoli con un party al quale hanno partecipato, oltre a tutta la redazione di GQ in trasferta dagli USA, personalità di spicco del mondo della moda e dello spettacolo e un folto parterre di invitati selezionati.
Location del prestigioso e blindatissimo evento, le Officine del Volo in via Mecenate 76/5, struttura costruita nel 1915 come sede della Fabbrica Caproni e restaurata dal progettista e proprietario Nicola Gisonda nel 2003.
mat1.JPGLa serata, organizzata dall'agenzia milanese Without Production, specializzata in sfilate ed eventi legati al mondo della moda, è stata pensata in due momenti: alle 20, una cena a base di caviale e champagne a cura di Afm banqueting ha accolto una rosa di circa 100 ospiti vip, tra i quali Matteo Marzotto (nella foto a sinistra) e gli stilisti Giorgio ArmaniDolce & Gabbana (nella foto in alto a destra),Valentino, Roberto Cavalli (nella foto a destra),Tom Ford e Frida Giannini. cav1.JPG
Dalle 21.00, invece, si è svolto l'evento vero e proprio alla presenza di circa 1.000 invitati, tra cui noti personaggi dello star system, come Raz Degan, Paola Barale e lo sportivo Mirko Bergamasco, campione di rugby.
Suggestivo e d'effetto l'allestimento della location per l'occasione: all'entrata, gli ospiti hanno percorso un lungo corridoio che ha esposto una carrellata delle copertine più famose della rivista dal 1957 ad oggi.
DSCF0025 copia.JPG
Una scalinata illuminata dalla luce soffusa delle candele ha condotto gli invitati al piano superiore, dislocato in due sale. La più piccola, uno spazio di 267mq, dominata dal bianco assoluto delle pareti e del soffitto in contrasto con il pavimento di cemento grigio e arredata con piante d'ulivo e divani, pouff e tavolini creati su misura, è stata adibita a sede della cena a buffet. L'altra sala da 501mq, caratterizzata da capriate in legno e pavimento di listoni di parquet (tutti elementi originali risalenti a inizio secolo), ha ospitato il party, accompagnato da  un coinvolgente dj set.
a3 copia.JPG
Momento clou dell'evento, la performance del gruppo londinese Hot Chip, il cui singolo "Over and over" è stato definito dalla prestigiosa rivista musicale britannica NME (New Musical Express) la migliore canzone del 2006 su una lista di oltre 100 canzoni. Da segnalare, la perfetta acustica della sala, resa ottimale da un impianto di pannellatura fonoassorbente che garantisce l'assenza di eco.
a5 copia.JPG
Per la sicurezza, sono state impiegate circa 20 addetti, posizionati nei punti strategici e in corrispondenza di tutti gli ingressi.

“La pianificazione dell'evento, commissionato direttamente da GQ America all'agenzia Without Production – racconta a e20express Nicola Gisonda – ha richiesto un impegno di circa tre mesi, durante i quali si sono susseguiti numerosi sopralluoghi alla presenza del cliente e dei fornitori. Tre sono state le giornate necessarie per allestire la location, arricchita da complementi d'arredo fatti su misura. Pur non potendo quantificare il budget dell'evento, posso affermare che di certo GQ America non ha badato a spese”.

Operativa da 4 anni, Officine del Volo è oggi sede privilegiata di convegni, sfilate, sport, feste, presentazioni, matrimoni e compleanni. “Preferiamo puntare più sulla qualità che sulla quantità degli eventi – sottolinea Gisonda -. Per questo, selezioniamo con cura i nostri clienti, ai quali desideriamo offrire il meglio". "A settembre, - conclude Gisonda - ci aspettano grandi festeggiamenti per il quarto compleanno della location, in occasione del quale organizzeremo un grande evento".

Serena Roberti