UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Evento ecosostenibile

Calzedonia e WWF Italia insieme per la sostenibilità con eventi, iniziative, progetti e campagne

Dopo il successo del 2021, la collaborazione tra il brand di beachwear e il Fondo Mondiale per la Natura si rinnova e cresce con l'obiettivo condiviso di fermare la dispersione di plastica in Natura. Il primo appuntamento è stato presso l’Oasi Alberoni al Lido di Venezia per pulire la spiaggia sia da rifiuti sia da microplastiche. A seguire l’avvio dell’iniziativa di CITIZEN SCIENCE per realizzare un monitoraggio sull’inquinamento. Al via anche la ricerca con l’Università delle Marche e “Progetto Riciclo”.

Sostenibilità: un percorso continuo, mai un punto di arrivo. Questa la filosofia del marchio Calzedonia, che ha ampiamente superato i risultati che si era prefissato per il 2021. I traguardi diventano nuovi punti di partenza per conseguire obiettivi ancora più ambiziosi su tutti i fronti della sostenibilità del brand;
 

  • Primo appuntamento è stato il 28 aprile, giornata in cui l’azienda ha coinvolto più di 300 dei propri dipendenti da tutta Europa in un’esperienza sul campo in collaborazione con WWF Italia. Presso l’Oasi Alberoni al Lido di Venezia diverse squadre si sono sfidate con l’obiettivo di pulire la spiaggia sia da rifiuti sia da microplastiche. Una giornata che racconta l’impegno dell’azienda a creare consapevolezza e trasmettere ai propri dipendenti il valore di un approccio sostenibile, a partire da semplici gesti. Cruciale è infatti sensibilizzare il proprio staff a rispettare e fare propri i valori in cui il brand crede.

 
L’iniziativa della pulizia delle spiagge non si limiterà ai soli lavoratori Calzedonia.

  • Dopo il successo del 2021, la collaborazione tra il brand di beachwear e il Fondo Mondiale per la Natura si rinnova e cresce con l'obiettivo condiviso di fermare la dispersione di plastica in Natura. Anche quest’estate tutti i clienti Calzedonia avranno modo di diventare volontari e dare il proprio contributo per preservare l’ambiente marino e la bellezza del Mar Mediterraneo partecipando all’ormai noto Tour Plastic Free del WWF, pilastro della sua campagna GenerAzione Mare,  rivolta alla tutela del Capitale blu.

 
Grazie ad un portale ad hoc sul sito WWF Italia sarà possibile iscriversi ad oltre 100 appuntamenti organizzati dagli attivisti del WWF Italia lungo tutta la Penisola fino ad agosto 2022. Ad ogni volontario verrà dato un kit composto da: una borsa in canvas in cotone riciclato, un paio di guanti e una T-shirt con il logo della partnership Calzedonia-WWF, e un voucher sconto di ringraziamento per la partecipazione.
 
L’obiettivo 2022 di WWF è ripulire 3 milioni di mq di territorio italiano, soprattutto spiagge, dai rifiuti, raddoppiando l’obiettivo dello scorso anno. Non va dimenticato che Calzedonia si è impegnata a pulire ben 1mq di spiaggia per ogni bikini prodotto e immesso nel mercato.
 

  • Ma la grande novità dell’estate 2022 sarà l’avvio di un’iniziativa di CITIZEN SCIENCE , che consente a tutti di diventare scienziati per un giorno. ; Ai clienti Calzedonia verranno fornite - tramite newsletter, nei negozi e sul sito del WWF Italia - delle linee guida da seguire per realizzare un monitoraggio sull’inquinamento da microplastiche nelle spiagge italiane  e comunicare i dati raccolti a WWF Italia tramite la compilazione di un questionario online.

La collaborazione di Calzedonia con WWF si espande anche oltre i confini nazionali, andando a coinvolgere nel corso del 2022 anche altri Paesi europei, che contribuiranno al raggiungimento degli obiettivi del gruppo.
 

  • Un’alleanza quella tra Calzedonia e WWF Italia che prevede anche un progetto di ricerca in collaborazione con l’Università delle Marche con il triplice obiettivo di: valutare il rilascio di microplastiche durante la fase di tintura dei costumi da bagno Calzedonia, durante la fase di utilizzo e, infine, identificare soluzioni eco-compatibili per limitare o abbattere il rilascio di microplastiche durante il lavaggio in lavatrice.

L’intento di Calzedonia è quello di misurare l'impatto delle proprie attività al fine di ridurlo, migliorando i propri processi produttivi.
 

  • Un’altra iniziativa da non perdere è il PROGETTO RICICLO: dal 13 maggio i negozi del brand saranno dotati di un punto raccolta per vecchi costumi, non necessariamente del marchio Calzedonia, che potranno così trovare nuova vita. Circa il 50% dei capi raccolti verranno, infatti, riciclati per creare nuovo filato sintetico. Un’alternativa sostenibile al classico smaltimento degli indumenti, che sensibilizza i clienti a gestire più consapevolmente il fine vita dei loro costumi.

 
Infine, le vetrine, altro esempio concreto dell’impegno green del brand, saranno composte principalmente da carta certificata FSC, ossia proveniente da foreste gestite in maniera sostenibile. Ogni dettaglio sarà quindi riutilizzabile e poi riciclabile con semplicità.
 

Per il 2022 il marchio intende andare ben oltre i traguardi della passata stagione. La collezione mare 22 ripropone infatti la linea di costumi basici Indonesia in più colori e modelli, realizzata con un filato ricavato dal riciclo di bottigliette di plastica PET: 5 bottigliette di plastica da mezzo litro per i due pezzi, 7 per gli interi. Super soft, si asciuga in un baleno per un confort che ama il pianeta.
 
La proposta di costumi green nel 2022 si amplia raggiungendo il 31% sul totale di collezione, includendo anche diverse proposte moda donna e bimba così come dei modelli uomo e bimbo, tutti realizzati con filati riciclati certificati.