Evento pubblico

A Milano è di scena “Le Cinque de Pompei” con Progetto Itaca e The Family

Uno spettacolo che coinvolge 100 attori non professionisti per finanziare la prima “Clubhouse” italiana e favorire l’inserimento sociale delle persone con disagi psichici.

Progetto Itaca Onlus, associazione di volontari impegnati in iniziative e progetti di prevenzione, solidarietà e assistenza per le persone affette da disturbi della salute mentale, con il supporto The Family Events, realizza uno spettacolo fuori dal comune per raccogliere fondi a sostegno delle attività promosse dall’associazione.

Mercoledì 24 gennaio alle 20.45 il Tendone Circo di Barcellona (Piazzale Cuoco, Milano), ospiterà “Le Cinque de Pompei”, spettacolo a metà strada fra un Musical anni ’30 e un magico gioco di luci e scenografie circensi messo in scena dalla compagnia degli “Insoliti Ignoti”, un gruppo di giovani professionisti milanesi che dal 1997 si improvvisano periodicamente artisti per solidarietà.

In un crescendo di interesse e di pubblico, gli “Insoliti Ignoti” hanno girato i teatri milanesi attirando l’attenzione di charity internazionali come “Children in crisis” che, in occasione dell’ultima rappresentazione al Teatro Smeraldo, davanti ad una platea di 2.200 persone, ha mobilitato una madrina d’eccezione, la Duchessa di York Sarah Fergusson.

Quest’anno, per la 7° edizione dello show, diretti dall’antiquario Emanuele Belotti, uniranno ancora una volta divertimento e impegno sociale in una nuova piece ispirata al celeberrimo “Le Cirque du Soleil”. Ambientato negli anni ’30, “Le Cirque de Pompei” intreccerà la storia di un circo di scarso successo, minato dalla rivalità fra primedonne, e quella di una banda di gangsters in fuga dalla Polizia. In un intreccio di situazioni amorose, battibecchi e sipari musicali, fra i due gruppi si creerà fatalmente un’inaspettata complicità.

The Family Events ha affiancato gli “Insoliti Ignoti” curando tutti gli aspetti produttivi e supportando Agata Gambizza ed Emanuele Ulrich nella realizzazione dei contributi video della serata.

Più di 2.000 persone attese per quest’evento assolutamente unico e irripetibile, per dimostrare ancora una volta quanto Milano non dimentichi di rendersi utile anche quando “gioca”.

L’intero ricavato della serata sarà devoluto a favore di Progetto Itaca per finanziare la prima iniziativa italiana di Clubhouse, “Club Itaca”, sul modello delle sperimentate strutture internazionali finalizzate all’inserimento sociale di persone con disagi psichici.