Evento pubblico

L’ Olio tra Arte e Bellezza

L'olio protagonista in Toscana di una 'tre giorni' dedicata alla valorizzazione e alla scoperta dei segreti del prodotto.

In Toscana degustare l’olio novo è un po’come il beaujolais in Francia.
L’olio extravergine di oliva rappresenta senza dubbio uno dei prodotti tradizionali locali più importanti e caratterizzanti della Regione Toscana e anche della zona del sud senese.

L’olio è stato  protagonista indiscusso  di una “tre giorni” di full immersion, all’insegna del bello e del buono: un fine settimana dedicato alla valorizzazione e alla scoperta dei segreti di uno dei prodotti più significativi e pregiati  della cultura gastronomica italiana.
Il piccolo centro storico di Sarteano ha fatto da cornice all’evento annuale. Un fine settimana all’insegna del gusto e della cultura, condito da un alimento antico e prezioso alimento.

L’Amministrazione Comunale di Sarteano ha organizzato una serie di eventi  per le vie del borgo. Un percorso culturale e un’occasione unica per visitare degli angoli più belli del centro storico e vedere le opere realizzate da giovani artisti ispirate al gustoso alimento, ma l’Oliveto della’Arte è stato l’evento di  maggior richiamo, originale progetto giunto alla seconda edizione che cerca di rendere omaggio all’olio attraverso l’esposizione dei lavori realizzati da 14 artisti provenienti da tutta Italia ed  anche da oltre confine. “ È la stessa dislocazione delle opere – spiega Simone Ginanneschi assessore al turismo e attività produttive – a richiamare la forma contorta e affascinante della pianta dell’olivo: le vie del paese assomigliano infatti ai rami mentre, al posto delle olive, è possibile trovare i frutti dell’intelletto e dell’abilità degli artisti selezionati”.
Per i tre giorni di manifestazione, parallelamente al circuito artistico, anche un percorso didattico  “La  cultura dell’olio”, un breve corso di degustazione dell’olio condotto da Massimo Epifani e una lezione sugli usi degli oli nella vita quotidiana condotta dal prof. Umberto Campanini.
Per l’occasione un’iniziativa benefica:  per ogni bottiglia acquistata ,un’offerta all’associazione ADISCO (Associazione Donatrici Italiane Sangue del Cordone Ombelicale). L’iniziativa benefica si è conclusa con un’asta di oli , che ha fruttato all’associazione un considerevole contributo.
“ Il tempo dell’olio”,ha disegnato anche un percorso gastronomico, quello dei ristoratori di Sarteano con le loro proposte di menù degustazione di valorizzazione dell’olio, ad un prezzo promozionale.

L’Abbazia di Spineto incontri e studi associazione culturale per la ricerca della qualità che se ne riserva tutti i diritti,  ha creato  il progetto “ Il tempo dell’olio” e, per il dodicesimo anno consecutivo, ha ospitato il Forum internazionale sull’olio extravergine d’oliva, al quale hanno partecipato esperti di fama internazionale.

abbazia copia.JPG 
 
“Negli anni scorsi – afferma la dott.ssa Marilisa Cuccia, organizzatrice della convention con il contributo di grandi esperti del settore, abbiamo trattato a lungo le proprietà salutistiche dell’olio extravergine; abbiamo approfondito aspetti tecnologici e metodi dell’agricoltura, tradizioni e superstizioni legate all’olio. Quest’anno il forum  focalizza l’attenzione su quello che  potremmo definire l’aspetto edonistico dell’olio; le dinamiche del gusto, dell’educazione al giudizio, di quelle scelte che fanno parte del momento creativo – artistico della cucina e del lato emotivo dell’alimentazione.   
In occasione del forum, Massimo Epifani ha presentato un nuovo strumento (da lui progettato) di supporto all’assaggio dell’olio. Si tratta del nuovo bicchierino “usa e getta” Bicolio, l’assaggia  olio monouso eclogico interamente biodegradabile, prodotto con derivati naturali del mais senza odore, ne sapore. Bicolio, agevola l’assaggio e grazie alla sua forma facilita l’identificazione delle caratteristiche organolettiche dell’olio, con il vantaggio di avere a disposizione un pratico bicchiere monouso. Bicolio è ideale per le degustazioni di olio extra vergine di oliva di qualità.
Caratteristiche tecniche: l’apertura svasata ed ampia consente una migliore percezione degli aromi – il bordo antigoccia – tracce guida per un’impugnatura antiscivolo – all’interno ondulature che agevolano la percezione degli aromi – e l’indicazione del livello per la quantità dell’olio necessaria.

Per info: www.espertolio.it/bicolio.htm