UPDATE:
Cambio di poltrone in EACD - Associazione Europea dei Direttori della Comunicazione. Lorenzo Brufani è il nuovo Country Leader, Francesca Burichetti diventa Italy Country Chapter Coordinator.Con 105mila presenze, Milan Games Week & Cartoomics 2022 chiude l'edizione più seguita. Annunciate le date per il 2023, dal 22 al 24 novembreOVS al fianco di Save the Children in occasione del Christmas Jumper Day approda nel Metaverso con OVS Christmas LandTognana lancia una nuova campagna dedicata alla rivoluzionaria linea AvantspaceFerrero affida a Caffeina il rilancio della comunicazione digital e social media del progetto di Csr Kinder Joy of MovingDall'Adforum Worldwide Consultants Summit 2022 i trend più rilevanti per l'industry. "Centralità di dati, Sustainability, Purpose e significato emotivo dei brand, agenzie chiamate a idee rilevanti, che risolvano problemi di business e ingaggino "#AcallforUkraine: dal palco del Bea World Festival, un appello alle aziende europee da parte dei professionisti ucraini: “Non lasciateci da parte, dateci lavoro, faremo del nostro meglio”Il sindaco Brugnaro di Venezia accende il grande albero di Piazza Ferretto a Mestre. Ufficialmente avviata la stagione di eventi "A Venezia è di scena il Natale!"Caorle Street Winter Edition, al via il festival invernale sul litorale che punta a incrementare i flussi turistici anche nei mesi più freddi dell’annoQuest'anno, bici elettriche illuminano l'albero di Natale nel mercatino della stazione di Zurigo, il più grande d'Europa al coperto.
Evento sportivo

Suzuki Bike Day 2022, le stelle dello sport pedalano con Suzuki

Gli iscritti alla festa del pedale organizzato dal marchio automobilistico per il prossimo 9 luglio a Imola, e che avrà come base l’Autodromo di Imola, hanno superato quota 1.000 doppiando il numero dei partecipanti all’edizione dello scorso anno

A dieci giorni dal 2° Suzuki Bike Day, il bilancio è già positivo bilancio. Le iscrizioni on line saranno aperte fino al 7 luglio sul sito Suzuki https://auto.suzuki.it/suzukibikeday/ o portale ENDU (https://www.endu.net/). Il giorno della manifestazione sarà possibile iscriversi in loco, dalle ore 7.30 alle ore 9.30, direttamente presso il villaggio Suzuki Bike Day che costituirà il cuore dell’evento, presso l’Autodromo “Enzo e Dino Ferrari” a Imola.

A chi confermerà la presenza entro venerdì 1° luglio sarà consegnato il frontalino personalizzato con il proprio nome da applicare sulla bicicletta e da tenere poi come ricordo al termine della giornata. Gli iscritti riceveranno il pacco gara con tanti gadget offerti dagli sponsor dell’evento: Agos, Chinotto Neri, Cosmai Caffè, Enervit, Loacker, Raspini e Vittoria.

L’edizione 2022 dell’evento ciclistico avrà come base l’Autodromo di Imola, un luogo in cui si sono scritte pagine memorabili della storia del motorismo sportivo, come anche del ciclismo. Oltre a innumerevoli gare a due e a quattro ruote, a Imola si è infatti disputato per due volte anche il Campionato del Mondo di ciclismo su strada, dapprima nel 1968 e quindi nel 2020.

Chiunque può partecipare al Suzuki Bike Day, con ogni genere di bicicletta, sia muscolare sia a pedalata assistita. Per l’iscrizione è stata fissata una quota minima di 5 Euro, cui ciascuno può aggiungere un’offerta libera. E tanti tra coloro che hanno già perfezionato l’iscrizione si sono dimostrati molto generosi, sapendo che l’intero ricavato sarà devoluto alla Fondazione Marco Pantani. Questa Onlus si occupa di progetti a sostegno delle persone in difficoltà e promuove la diffusione del ciclismo e dei valori dello sport tra i più giovani.

Il Suzuki Bike Day, darà a tutti la possibilità di trovarsi fianco a fianco con tanti personaggi del mondo dello sport. Tra coloro che pedaleranno all’evento saranno presenti: le rugbiste azzurre Aura Muzzo e Manuela Furlan, tanti atleti in rappresentanza della FISG - Federazione Italiana Sport del Ghiaccio, capitanati da Carolina Koster e comprende Francesca Lollobrigida e Martina Valcepina, oltre a Davide Ghiotto, Yuri Confortola, Arianna e Pietro Sighel, Luca Spechenhauser Andrea Cassinelli e Tommaso Dotti. Non mancheranno poi Riccardo Cardani, nuotatore e snowboarder paralimpico, il pentatleta Giorgio Malan, il dirigente del Torino F.C. Alberto Barile e infine Davide Cassani, ex ciclista professionista e già Commissario Tecnico della Nazionale di Ciclismo.