UPDATE:
Cannes Lions 2024. Bartoletti (Indiana Production): "I due argenti a Coordown premiano una campagna che scardina i format tradizionali e suggerisce un valore universale"Cannes Lions 2024. Eoin Sherry (LePub Italy) sul Leone d'Oro a 'Pub Museums' per Heineken: "Una campagna che trasforma i pub storici in experience di brand"Cannes Lions 2024. Droga (Accenture Song): “Nessun timore o nostalgia: la creatività che nasce dalle ricerche è molto peggio di quella generata dall’IA”. Murati (Open AI): “Non temere la tecnologia ma sperimentarla. Lavoriamo per renderla più facile"De Vecchi (VML Health): "Il bronzo a “Not A Lonely Journey” di VML Italy per Biogen un primo traguardo per una campagna progettata per dimostrare, tramite l’esperienza diretta dei pazienti SMA, che una condizione differente è possibile".Cannes Lions 2024. Outdoor: 3 leoni per LePub/Heineken (oro e argento a Pub Museums, bronzo a Laundromatch), argento anche a Make Italy Green di BBDO per E.ON. GP a Spagna e Nuova Zelanda. Audio & Radio: argento a Pub Museums e GP a UK. Print & P: Gp USACannes Lions 2024. Venturelli (Publicis Groupe): “Nell’era del post-purpose, vincono i brand capaci di trasformarlo in una leva di business. Nessuna invasione dell’IA, usata però per realizzare ciò che sarebbe altrimenti impossibile”A Catania la tappa italiana dell'International Recycling Tour, progetto internazionale di Every Can Counts per la raccolta "on the go" delle lattine per bevandeIGPDecaux si aggiudica un contratto di 13 anni per la metropolitana, gli autobus e i tram di RomaCannes Lion 2024 | Argento all'Italia in Health & Wellness con Small/Indiana Production per 'Assume That I Can' di Coordown. Bronzo a VML nel Pharma per 'Not a Lonely Journey' di Biogen. Premiati umorismo e purpose come leva di business e sviluppo socialeP. by pazienti.it: nasce il nuovo hub che rivoluziona il concetto di benessere
Nielsen

Dati Nielsen AD Intel. A marzo investimenti pubblicitari a +3,4%. Nel trimestre +3,6%. Bordin: "Siamo fiduciosi che questa tendenza possa confermarsi durante l’anno anche grazie alle opportunità rappresentate dai prossimi eventi sportivi"

Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified (annunci sponsorizzati) e dei cosiddetti “Over The Top” (OTT), l’andamento nei cumulato gen./mar. del 2024 si attesta a 3,8%. La TV è in crescita +5,2% a marzo e in crescita del +5,6% a gen./mar. I Quotidiani sono in calo del -5,9% (cumulato -11,2%). In crescita invece i Periodici, +1,7% (gen./mar.-4,9%) e la Radio, +5,5% (cumulato Gen./Mar. +8,9%).

Nielsen, leader globale nella misurazione dell'audience, dei dati e nelle analisi, ha pubblicato i risultati Ad Intel relativi al mercato pubblicitario nel mese di marzo 2024. Questi vedono gli investimenti pubblicitari in Italia chiudere il mese a +3,4%, portando la raccolta pubblicitaria del periodo cumulato gen./mar. a +3,6%. Se si esclude dalla raccolta web la stima Nielsen sul search, social, classified (annunci sponsorizzati) e dei cosiddetti “Over The Top” (OTT), l’andamento nei cumulato gen./mar. del 2024 si attesta a 3,8%.

“Il trend del primo trimestre del 2024 si conferma positivo: +3.6%. Siamo fiduciosi che questa tendenza possa confermarsi durante l’anno anche grazie alle opportunità di investimento rappresentate dai prossimi grandi eventi sportivi in calendario.- sottolinea Luca Bordin (nella foto), Country Leader Italia - L’outlook positivo viene supportato anche dai dati macroeconomici che vedono l’inflazione sotto controllo e una crescita congiunturale del Pil del primo trimestre a +0,3% in accelerazione rispetto ai precedenti mesi”.

Nielsen 

 

Relativamente ai singoli mezzi, la TV è in crescita +5,2% a marzo e in crescita del +5,6% nei cumulato gen./mar.

Quotidiani sono in calo del -5,9% (cumulato gen./mar. -11,2%). In crescita invece i Periodici, che crescono del +1,7% (cumulato gen./mar.-4,9%) e la Radio in crescita del +5,5% (cumulato Gen./Mar. +8,9%).

Sulla base delle stime realizzate da Nielsen, la raccolta dell’intero universo del Web advertising nei cumulato gen./mar. 2024 chiude con un +3,2% (+2,6% se si considera il solo perimetro Fcp AssoInternet).

Segno positivo per l’Out of Home (Transit e Outdoor) e Go TV che, nel periodo cumulato, crescono rispettivamente del +10,2% e del +2,1%. In crescita anche il Cinema +78% e in calo il Direct Mail -8,6%.

Sono 15 i settori merceologici in crescita nel mese di marzo, il contributo maggiore è portato da Gestione casa (+29%), Turismo/Viaggi (+38,9%), e Distribuzione (+13,8%). In calo a marzo gli investimenti di Media/Editoria (-27%), Servizi Professionali (+28,9%), e Telecomunicazioni (-33,8%).

Relativamente ai comparti con la maggiore quota di mercato, si evidenzia, nel periodo gen./mar. 2024, l’andamento positivo di Automobili (+13,2%), Distribuzione (+11,4%), e Alimentari (+6,2%), in calo invece Media/Editoria (-25,3%), e Telecomunicazioni (-9,5%)

“Il Largo Consumo domina la crescita del primo trimestre con un +13,4%, portando la sua quota di mercato al 27%. Tra i settori trainanti spiccano Bevande e Gestione Casa, in costante ascesa nei primi tre mesi dell'anno. Andamento opposto per gli altri due settori del Largo Consumo: Alimentari (-5%) dopo nove mesi positivi, mentre Toiletries torna a crescere del 40% (dati marzo 2024 vs 2023) ha concluso Luca Bordin

 

Informazioni su Nielsen

Nielsen plasma i media e i contenuti mondiali come leader globale della misurazione, dei dati e dell'analisi dell'audience. Grazie alla comprensione che abbiamo delle persone e dei loro comportamenti su tutti i canali e tutte le piattaforme, permettiamo ai nostri clienti di avere il controllo fornendogli informazioni indipendenti e operative, in modo che possano connettersi ed essere coinvolti con la loro audience, ora e in futuro. Nielsen opera in oltre 55 Paesi del mondo. Scopri di più su www.nielsen.com e connettiti sui nostri social media (TwitterLinkedInFacebook e Instagram).