UPDATE:
Gazzetta.it ad agosto è primo sito d’informazione in Italia con oltre 4,6 mln di utenti unici medi al giorno. Nei primi 8 mesi dell’anno la raccolta sulla piattaforma digital cresce del +73%. Per il Sistema Gazzetta +68%Radio 24 segue Tuttofood e Host Milano in diretta dalla Fiera di Milano Rho dal 22 al 26 ottobre. Gli eventi sono sostenuti da una campagna radiofonica, digital e social del Gruppo 24 OreVIS e Minerva Pictures producono “Miss Fallaci takes America”, la prima serie originale di Paramount+ per l'Italia“Redefining desire to provoke action”, il nuovo posizionamento di Leagas Delaney con un focus su contemporaneità e rilevanza. Dopo un 2020 con utile netto a +10%, l'agenzia cresce del +5/7%Tuorlo Magazine debutta nel mondo dei documentari su Infinity Plus con "Still Hungry", il lungometraggio co-prodotto con Infinity LabPiccole bugie, grandi verità: Actionaid e Ciaopeople insieme ai Sansoni per raccontare i diritti dei bambiniStosa Cucine in comunicazione con una pianificazione crosscanale e un long video durante Striscia la Notizia. Creatività di DigitalMind Il nuovo spot di Caffè Borbone racconta la magia di Napoli attraverso il caffè compatibile. Firma Serviceplan. Pianifica MediacomGruppo DESA torna in radio e televisione con lo sgrassatore universale Chanteclair e investe 6,5 milioni in comunicazione nel 2021 (+38%)Nasce ITA Airways, la nuova compagnia di bandiera italiana che decolla con un'anima da startup, una livrea azzurra e il tricolore. Al via la campagna di Landor&Fitch, VMLY&R e Groupm all'insegna di 'Born in 2021'
Advertising

Miele lancia la campagna transparency dedicata ai consumatori con la creatività di Triplesense Reply

L'azienda di elettrodomestici, a causa della pandemia che ha fatto aumentare la richiesta di lavastoviglie, per mantenere la standard qualitativo che la contraddistingue, ha dovuto dilatare i tempi di consegna. Per questo motivo, il brand ha deciso di scusarsi con una comunicazione print e digital di forte impatto, che verrà veicolata sulle testate trade e dei settori food e arredamento e sarà online per un mese, a partire dal 19 luglio, sulle properties di Miele e sui principali canali social.

Miele lancia la campagna Transparency: un gesto di attenzione e responsabilità verso clienti e partner commerciali, per motivare con trasparenza i ritardi nella consegna delle lavastoviglie.

Il brand è da sempre attento alle esigenze dei consumatori e convinto che meritino la massima trasparenza, non solo quando si parla di risultati di lavaggio e brillantezza dei bicchieri. La domanda di lavastoviglie è cresciuta negli ultimi mesi, anche a causa dell’emergenza sanitaria e del maggior tempo passato in casa, con conseguenti ritardi nei tempi di consegna, necessari per continuare a garantire la qualità e affidabilità che da sempre contraddistinguono i prodotti Miele.

Per questo motivo, l’azienda ha deciso di scusarsi con una campagna print e digital di forte impatto, che verrà veicolata sulle testate trade e dei settori food e arredamento e sarà online per un mese, a partire dal 19 luglio, sulle properties di Miele e sui principali canali social.

La progettualità, firmata da Triplesense Reply, creative e design agency del gruppo Reply, affronta il tema critico della lentezza nelle consegne degli elettrodomestici, un pain point che potrebbe compromettere il rapporto di fiducia tra il brand e i propri clienti.

Il team creativo di Triplesense Reply ha scelto di puntare su un key concept inequivocabile: “I clienti in attesa meritano delle scuse chiare e limpide”. Altrettanto schietto il claim di campagna “Meritate trasparenza”, appena sfumato dall’ironia di “e non solo quando si tratta di bicchieri”: il brand porge le sue scuse, spiega i motivi del ritardo e rinnova con forza la sua promessa di qualità senza compromessi, “saremo all’altezza delle vostre attese”.

La fiducia è la nuova brand equity, ciò che esprime la forza di un marchio sul mercato. È quanto emerge da recenti sondaggi condotti a livello globale. Fiducia che diventa fedeltà, sostegno e decisione d’acquisto.
Nel consolidare questo rapporto, asset fondamentale, Miele Italia non solo ha puntato sulla schiettezza e trasparenza nei confronti dei propri clienti e fornitori partner, ma ha scelto di affrontare e gestire la criticità pubblicamente, rivolgendosi a una vasta platea consumer e business con una campagna veicolata sui principali magazine, seguita da una pianificazione social media su Facebook e Instagram.

 

Credits

Executive Creative Director: Francesco Milanesio; Lead Art Director: Riccardo Albertazzi; Lead Copywriter: Chiara Fissore; Copywriter: Viola Ugazio; Social Media Manager: Anna Negro; Account & Project Manager: Martina Boccardi.