Brand Identity

Bottega Verde compie 50 anni e affida il restyling a Univisual

Lo studio professionale di brand consulting, guidato da Gaetano Grizzanti (nella foto), si occuperà delle attività di rebranding per il cinquantesimo anniversario del marchio italiano di cosmesi naturale che coglie l’occasione per consolidare il posizionamento attraverso il payoff “Una storia che sorprende” comunicato con campagna su diversi media e in tutti i punti vendita sul territorio nazionale.

Il noto brand della cosmesi italiana compie, nel 2022, 50 anni di storia e li festeggia con un’attività coinvolgente e premiante per i suoi milioni di clienti – contestualmente al processo di analisi strategica sull’identità di marca coordinato da Univisual – attraverso una campagna su diversi media e in tutti i punti vendita sul territorio nazionale.
 
Univisual è una storica realtà milanese, avviata da Gaetano Grizzanti a partire dal 1986, riconosciuta per aver rivoluzionato l’approccio alla brand-identity con modelli progettuali applicati a grandi marchi – tra cui Salmoiraghi & Viganò, Cattolica Assicurazioni, Grandi Navi Veloci, Pampers, Bauli – e a numerose realtà industriali leader a livello globale.
 
Bottega Verde – un’azienda multi-canale che formula con laboratori propri, produce e vende cosmetici di origine naturale – è la principale catena italiana di negozi monomarca nel settore beauty, nata nel 1972 da una erboristeria toscana.
 
«L’expertise verticale di Univisual in questo processo – commenta il Ceo di Bottega Verde Benedetto Lavinoè di importanza strategica per guidare il brand verso la capitalizzazione di 50 anni rivolti sempre all’innovazione: coltivazione dei principi attivi nella Tenuta in Toscana, un laboratorio proprio di formulazione dermo-cosmetica e, con due milioni di clienti attivi, ricordo anche che Bottega Verde è stata la prima azienda italiana di beauty-cosmesi del nostro Paese a vendere online».
 
«Il supporto del Prof. Grizzanti e del suo team – aggiunge la responsabile marketing di Bottega Verde Francesca Bevilacqua si integra perfettamente nella nostra strategia di comunicazione e il payoff “Una Storia che Sorprende” studiato da Univisual è calzante con la necessità di rivelare ai clienti – e a chi non conosce Bottega Verde – quanto c’è dietro la marca, che da 50 anni è al servizio della bellezza e del benessere». 
 

A seguito di un’analisi del vissuto di Bottega Verde, all’interno del progetto guidato da Univisual, è emersa l’esigenza di comunicare al mercato i fattori che definiscono il reale status del brand, caratterizzato da un alto livello qualitativo dei prodotti, frutto di un costante lavoro di ricerca e sviluppo – confermato dalla clientela più affezionata – e, grazie alla filiera corta “dal produttore al consumatore”, da un prezzo accessibile.
 
«Il progetto di branding in corso – interviene il Prof. Grizzanti ha individuato nella speciale ricorrenza del cinquantesimo anniversario l’opportunità per Bottega Verde di rimarcare le proprie virtù. Il payoff Una storia che sorprende” , accompagnato da una serie di emoticon e un brand-manifesto, ha quindi lo scopo di guidare uno storytelling articolato, volto a comunicare l’eccellenza di un brand che ha fatto della natura e della prossimità la propria ragion d’essere».