Gare

Milano-Cortina 2026: Wpp vince la gara per il nuovo logo e le attività di comunicazione

Il Gruppo guidato dal country manager Simona Maggini (nella foto) e dal chairman Massimo Beduschi, è stato incaricato dal comitato organizzatore dei Giochi olimpici invernali del 2026 di cui è AD Vincenzo Novari dopo un pitch che ha coinvolto anche Omnicom, Publicis Groupe e Barabino & Partners e al quale erano stati invitati anche Interpublic e Armando Testa.

Nuovo presigioso incarico per WPP dopo quello per la comunicazione di Whirlpool EMEA  (leggi news) e la comunicazione di Zespri a livello globale (leggi news).  Il Gruppo guidato dal country manager Simona Maggini (foto in alto) e dal chairman Massimo Beduschi (nella foto sotto),  firmerà il nuovo logo e tutte le attività di comunicazione, almeno fino a fine 2021, di Milano Cortina 2026.

Massimo Beduschi, GroupM

 Il Gruppo  è stato incaricato dal comitato organizzatore dei Giochi olimpici invernali del 2026 di cui è amministratore delegato Vincenzo Novari dopo una gara che ha coinvolto anche Omnicom, Publicis Groupe e Barabino & Partners e alla quale erano stati invitati anche Interpublic e Armando Testa.

Il nuovo logo che verrà ideato da WPP in sostituzione dell'attuale, basato su un’immagine stilizzata del Duomo con al centro una pista da sci, sarà, secondo i primi rumors, innovativo e dinamico sull'onda di quello dei Giochi di Los Angeles 2028 presentato di recente nel quale la 'A' dell'acronimo L.A. 2028 si trasforma grazie a diversi design ideati da attori, cantanti, sportivi e altri personaggi famosi per rappresentare la diversità che caratterizza la città.