Csr

Prosegue il progetto 'Vicini alle Imprese'

Prosegue il progetto 'Vicini alle Imprese', avviato dalla Provincia di Milano per la diffusione di una cultura della responsabilità sociale d'impresa. Questa mattina, infatti, presso la Sala Affreschi di Palazzo Isimbardi, si è tenuta la quarta e ultima giornata dedicata alla formazione in aula alle imprese dell'Albo Fornitori dell'ente che hanno aderito all'iniziativa.

Grazie al supporto tecnico di Bureau Veritas Italia, società che opera nella certificazione negli ambiti Qualità, Sicurezza, Ambiente, Responsabilità Sociale che affianca la Provincia di Milano in questo percorso, oltre 30 aziende, delle più diverse dimensioni e categorie merceologiche, hanno preso confidenza con gli strumenti necessari all'autovalutazione dei propri comportamenti.

Il momento più importante sarà quello della compilazione di una griglia di circa 90 quesiti suddivisi in 5 ambiti: persone, salute e sicurezza; ambiente; rapporti con i clienti e qualità dei prodotti; gestione d'impresa; impatto sulla comunità locale .

Una volta restituiti i questionari, nel mese di luglio comincerà la fase successiva del progetto, che consiste nella verifica ispettiva presso le imprese da parte dei tecnici di Bureau Veritas, prima di avviare, a partire da settembre, la sperimentazione di bandi di gara con sistema premiante.

"L'obiettivo di 'Vicini alle Imprese' – spiega l'assessore alla Responsabilità Sociale d'Impresa e Pubblica Amministrazione Giuliana Carlino – è infatti quello di arrivare, in occasione di determinate gare per l'acquisto di beni e servizi da parte della Provincia, all'assegnazione di un punteggio aggiuntivo alle imprese più virtuose sotto il profilo sociale e ambientale. Mi sento di ringraziare pubblicamente tutte le aziende che stanno partecipando al progetto, dimostrando interesse per il tema della responsabilità sociale ed una forte sensibilità verso la diffusione di una cultura aziendale davvero sostenibile".

All'interno di 'Vicini alle Imprese', inoltre, sta prendendo piede un momento di analisi e confronto con alcuni 'portatori d'interesse' che si è concretizzato nell'attivazione di un cosiddetto 'tavolo multi-stakeholders' che riunisce periodicamente associazioni di categoria, organizzazioni, centri di ricerca a vario titolo interessati alla diffusione di una cultura della responsabilità sociale d'impresa.

Ne fanno parte, oltre a Provincia di Milano e Bureau Veritas: Assolombarda, Cgil, Cisl, Uil, Camera di Commercio-Sportello Csr, Sodalitas, Mani Tese, Università Bicocca-EconomEtica, Fondazione I-Csr, Koinètica.

Il prossimo incontro del tavolo multi-stakeholders è previsto per martedì 10 giugno alle ore 10 presso la Sala Tavolo Rotondo di Palazzo Isimbardi.