Media

Rds: 10 mln in comunicazione nel 2007. Sempre ‘Al centro della musica’

Monaco - Dal nostro inviato In occasione della prima tappa 2007 dell’Rds World Tour, a Monaco di Baviera con Shakira, Advexpress ha incontrato il responsabile comunicazione Rosario D’Onofrio. Per il 2007 sono previsti investimenti nelle frequenze, e una strategia di comunicazione supportata da Roncaglia & Wijkander .

Monaco di Baviera - Dal nostro inviato Matteo Vitali
Ha fatto tappa oggi a Monaco di Baviera, per il concerto di Shakira (foto), l'Rds World Tour, giunto al suo quarto appuntamento, con la partecipazione di 100  ascoltatori. Nel 2007, come ha dichiarato ad Advexpress il responsabile comunicazione e relazioni esterne Rosario D'Onofrio, le tappe del tour saranno almeno cinque: la prossima sarà con Beyoncé a Parigi a fine marzo. Forte l'investimento dell'emittente di cui è presidente Edoardo Montefusco (nella foto a sinistra) per la promozione di questa serie di eventi. Il budget totale in comunicazione per il 2007 sarà infatti di 10 milioni di euro, di cui 2 milioni spesi in una campagna affissioni in occasione del concerto di Shakira, pianificata a Milano e Roma, in tutti i formati, per le due settimane precedenti il concerto, con l'occupazione del 60% degli spazi disponibili. La creatività della campagna è stata curata da Roncaglia & Wijkander, agenzia alla quale la radio ha rinnovato la propria fiducia anche per l'anno in corso.

La strategia di comunicazione della radio per il prossimo futuro non prevede la messa in onda di spot televisivi. "Svilupperemo invece – ha spiegato D'Onofrio - i nuovi progetti di comunicazione sociale in partnership con associazioni benefiche, dopo il successo della nostra collaborazione con Exodus. Attualmente siamo in trattativa con Save the children per una iniziativa esclusiva".

Ottimi i risultati della radio nel 2006, con la chiusura della raccolta pubblicitaria a +3%. Per il 2007 l'obiettivo sarà una crescita superiore di 5 punti a quella del mercato. Per quanto riguarda gli ascolit dell'emittente il responsabile comunicazione ha affermato: "Per incrementare il numero dei nostri ascoltatori, attualmente siamo impegnati nel colmare alcune lacune nella copertura di determinate aree. Per esempio, stiamo trattando in questo momento l'acquisizione di nuove frequenze in Emilia Romagna. Se questo progetto andrà a buon fine, contiamo di raggiungere l'obiettivo dei 6 milioni di ascoltatori. Il budget per l'acquisizione di nuove frequenze è intorno ai 20 milioni di euro".

Nessuna novità, infine, nel prossimo futuro sul fronte palinsesti; la radio continuerà a puntare su un rapporto amicale e familiare con i propri ascoltatori.