Media

UEFA Europa Conference League. In diretta da Tirana, Mercoledì 25 maggio la finale ROMA-FEYENOORD su Sky, Now e TV8

Il match conclusivo della stagione sarà live sui canali del gruppo, in streaming e in chiaro con gli aggiornamenti continui dagli inviati Angelo Mangiante e Paolo Assogna. Trasmessi anche gli studi pre (dalle 19.30) e post partita (fino alle 00.30) con la conduzione di Leo Di Bello in compagnia di Beppe Bergomi, Matteo Marani, Andrea Marinozzi e Margherita Cirillo. Per l’occasione sarà presente anche Fabio Caressa e Abel Balbo. La telecronaca della partita sarà di Riccardo Gentile e Beppe Bergomi, a bordocampo Angelo Mangiante e Paolo Assogna.

Sta per chiudersi la prima edizione della UEFA Europa Conference League: mercoledì 25 maggio appuntamento con la finale Roma-Feyenoord. Il match andrà in scena alle ore 21 alla National Arena di Tirana e in diretta su Sky Sport Uno, Sky Sport Football, Sky Sport 4K, in streaming su NOW e in chiaro su TV8.

Aggiornamenti continui dagli inviati Angelo Mangiante e Paolo Assogna su Sky Sport 24, che mercoledì avrà due edizioni speciali del tg live da Tirana (alle ore 13 e alle 17) e già da oggi seguirà con una copertura totale il percorso di avvicinamento delle due squadre al fischio d’inizio del match, con le immagini dell’arrivo della Roma in Albania, le parole degli allenatori nella conferenza stampa della vigilia, le voci dei tifosi che popoleranno Tirana, gli allenamenti di rifinitura e l’ingresso delle due finaliste allo stadio.

Live da Tirana anche gli studi pre (dalle 19.30) e post partita (fino alle 00.30) per seguire da vicino tutte le emozioni del campo, dalle fasi di riscaldamento alla cerimonia di premiazione, con le interviste ai protagonisti. In conduzione Leo Di Bello in compagnia di Beppe Bergomi, Matteo Marani, Andrea Marinozzi e Margherita Cirillo. Per l’occasione la squadra di Sky Sport si arricchisce anche della presenza di Fabio Caressa e di un altro ospite d’eccezione, l’ex attaccante giallorosso Abel Balbo. La telecronaca del match sarà di Riccardo Gentile e Beppe Bergomi, a bordocampo Angelo Mangiante e Paolo Assogna.