Marketing

Etiquette Italy, il successo di un’azienda oggi passa dai corsi di ‘business etiquette’

La business etiquette è lo strumento più potente a disposizione delle aziende per aumentare i fatturati: perché il business si sviluppa migliorando le relazioni umane all'interno e all'esterno dell'azienda. Etiquette Italy fornisce consulenze, team building e percorsi formativi ad hoc per dipendenti e manager.

Quali sono oggi le leve concorrenziali per incrementare il business? Nel mercato attuale, l'immagine del marchio non è limitata ai prodotti venduti al pubblico tramite azioni pubblicitarie e tecniche di marketing. Il fattore umano sta diventando decisivo e il business può sopravvivere e svilupparsi solo perseguendo, nell'interazione con il proprio pubblico, standard che determinano un servizio eccellente. 

La business etiquette, o’galateo aziendale’, viene posta al centro dei percorsi formativi ad hoc per dipendenti e manager da Etiquette Italy (www.etiquetteitaly.com), fondata nel 2001 da Simona Artanidi e oggi azienda specializzata in consulenze e corsi a livello nazionale e internazionale. “Etiquette Italy- afferma la fondatrice - offre servizi di consulenza e formazione sulla business etiquette, lo stile e l'immagine professionale per aiutare le aziende, i professionisti e i manager del futuro a raggiungere le competenze relazionali necessarie per eccellere in un mondo economico sempre più competitivo". 

Il businesssi sviluppa dunque con un approccio centrato sulle relazioni interpersonali."La business etiquette rappresenta uno strumento potentissimo per influire sull'immagine aziendale e per creare un'esperienza per il cliente che possa essere ricordata come unica nel suo genere e 'ripetibile' - osserva Giordana Risi, consulente di Business Etiquette e Dress-code aziendale certificata Etiquette Italy - perché la fidelizzazione del cliente ha a che fare con la fiducia che si instaura tra questo e l'azienda, ed è fondamentale che il cliente stesso percepisca di stare a cuore all'azienda". 

La business etiquette, messa in pratica all'interno dell'azienda, determina una comunicazione interpersonale efficace e corretta, improntata alla gentilezza, che consente di evitare eventuali situazioni di disequilibrio e incomprensioni interne. Essa, inoltre, permette, aspetto importantissimo, a dipendenti e manager di comprendere e fare propria quella che viene definita Corporate Identity, che a sua volta si esprime attraverso la Corporate Image. In questo modo il personal brand di ciascun dipendente si allinea con il brand aziendale e con i suoi valori, che vengono di conseguenza comunicati da ciascun componente del team aziendale. E questo vale per qualsiasi attività, sia per una realtà che eroga servizi sia per una struttura ricettiva. "Un'immagine aziendale condivisa e congruente nel team, gestita mettendo in pratica la business etiquette porta, unitamente ad elementi di qualità del servizio, alla credibilità del team aziendale da parte del pubblico - sottolinea Giordana Risi, parlando dell'aspetto fondamentale della relazione azienda-cliente - perché il rapporto tra i dipendenti e tra questi e il cliente deve essere percepito come sincero per funzionare nell'inconscio e nell'ambito del benessere di una persona".

Questo aspetto è importantissimo per portare un aumento del fatturato, perché il cliente ritorna e anche eventuali partnership con altre aziende sono certamente facilitate.

Etiquette Italy offre, oltre ai corsi organizzati direttamente presso le aziende, un ricco calendario per i liberi professionisti a Bologna e Verona presso gli hotel 5 stelle lusso della catena Due Torri Hotel. “Curiamo molto la relazione con i nostri prestigiosi clienti - conclude Simona Artanidi, fondatrice di Etiquette Italy - e desideriamo andare sempre oltre le loro aspettative. Si rivolgono a noi le aziende che vogliono migliorare gli standard di servizio come per esempio gli hotel o i brand di lusso, oppure società che hanno capito che investire sul capitale umano è l’unica strada del successo imprenditoriale. Moltissime aziende dopo i nostri corsi e le nostre consulenze hanno migliorato la produttività e i fatturati. E’ dimostrato che le buone maniere fidelizzano la clientela in un mercato sempre più competitivo. Pensateci: siamo disposti a spendere 10 o 20 centesimi in più per una tazzina di caffè, se in quel bar sappiamo di essere trattati bene”.

SR