UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Marketing

#iovadoavanti, la campagna che dà voce a un’Italia che reagisce e vuole rialzarsi

Un movimento di comunicatori, una nuova community di chi oggi deve fronteggiare un’emergenza per il proprio business. "Non siamo politici, non siamo un’associazione di categoria, siamo persone che hanno voglia di raccontare la propria storia perché è adesso che noi imprenditori e lavoratori autonomi dobbiamo correre più veloce, trovare soluzioni, risolvere i problemi" recita il manifesto della campagna.

Luciano Pellegrini, direttore dell’Hotel Crown Plaza a Milano, Paola Ogliari, ceo dell’agenzia di comunicazione ed eventi Robert Cutty, e Daniele Pulici, manager del Loolapaloosa Club Milano, sono solo i primi di tutti quegli imprenditori che in questo momento hanno deciso di mettersi in gioco e di prendere posizione all’interno della campagna #iovadoavanti, dando voce ad un’Italia che reagisce e che vuole rialzarsi. 

#iovadoavanti è una campagna di comunicazione, una specie di pubblicità progresso non ministeriale, è un movimento di comunicatori, una nuova community, che mette al primo posto l’immagine dell’Italia e il suo desiderio che si fa necessità di riaprirsi alla vita, salvare i propri sogni e la propria economia. Qui il 'mainfesto' della campagna:

Senza contrastare le doverose misure di sicurezza messe in campo per prevenire l’espansivo diffondersi del COVID 19, una nuova parola d’ordine e di azione (un topic che spera diventi questo sì virale) arriva forte da chi vive e deve fronteggiare un’emergenza legata al proprio business e ai propri valori “progressivi”: IO VADO AVANTI. Non siamo politici, non siamo gestori della cosa pubblica, non siamo nemmeno un’associazione di categoria. Siamo solo persone di buon senso che hanno voglia di raccontare la propria storia perché è adesso, è oggi - mentrei numeri si fanno importanti e i messaggi sono spesso contrastanti e fonti di maggiori incertezze - che noi imprenditori e lavoratori autonomi dobbiamo correre più veloce, trovare soluzioni, risolvere problemi.

Vogliamo pensare in termini di opportunità perché siamo abituati a stare sul mercato, a superarne le insidie, attraverso l’esperienza e il nostro know how. Tutto questo insieme al valore e all’orgoglio della parola Italia e del suo impareggiabile brand values, costruito nel tempo. Un valore che non può essere cancellato da nessuna emergenza. Ci siamo fermati perché siamo stati costretti a fermarci, davanti alle misure necessarie. Abbiamo anche paura, perché siamo umani, ma la paura ci aiuta a riconoscere l’entità del pericolo e a guardare avanti, verso il suo superamento. Ecco perché, ognuno di noi pensa: “io vado avanti” e, subito dopo aggiunge, “io vado avanti insieme all’Italia”.

Cogliendo il messaggio del Sindaco di Milano Beppe Sala, unito a quello di tante altre autorità italiane, noi non vogliamo smettere di lavorare, di vivere e di raccontarci. Vogliamo dare attraverso questa mini-campagna di promozione dell’immagine Italia, un primo messaggio, da trasformare in un segnale di ripresa e di riaffermazione del nostro capitale-umano e del nostro PPI (non è un refuso di PIL, è l’abbreviazione del Potenziale Paese Italia). I contenuti di questo messaggio infatti, prescindono dal Nord, dal Centro o dal Sud, o da un particolare comparto lavorativo, invitano tutte le professioni e tutte le persone (che non sono solo Cluster quantitativi o qualitativi) a dar voce alla loro personale esperienza e ad unirsi a noi per ricostruire la credibilità dell’immagine del nostro paesee per dire con più forza: “Noi andiamo avanti” #iovadoavanti #iovadoavantitalia.