Evento sportivo

LEGO Italia entra nella squadra di adidas Playground Milano League. 7 e 9 luglio due eventi all'insegna dello sport e della creatività

L’azienda di giocattoli sarà protagonista del più importante progetto di streetball mai realizzato sui playground milanesi da Scuola Basket Sound ASD. Il 7 luglio alle ore 14.30 in piazza Minniti, nel cuore del quartiere Isola, avrà luogo il grande evento finale di PML, The MINALS e il 9 luglio alle ore 16.00, in occasione dell’evento THE CLOSING, l'azienda sarà protagonista della riqualificazione di via Lessona, Quarto Oggiaro.

Cosa succede se si mettono insieme sport, mattoncini LEGO®, gioco creativo e street art? Lo rivela LEGO Italia che, insieme ad adidas, vuole rendere speciali i pomeriggi estivi di bambini, ragazzi e famiglie di Milano, mantenendo fede alla promessa fatta in occasione del suo 90esimo compleanno: rendere il mondo il più grande parcogiochi esistente. L’azienda di giocattoli, infatti, sarà protagonista dell’adidas Playground Milano League, il più importante progetto di streetball mai realizzato sui playground milanesi da Scuola Basket Sound ASD: un contenitore di eventi che popola i campetti e i municipi della città, ogni estate dal 2018, il cui filo conduttore è la strada.

Sono tanti i progetti speciali a cui LEGO Italia ha aderito: primo tra tutti, essere Naming Partner della categoria di basket in carrozzina, che scenderà in campo il 2 luglio presso il Parco della Torre e il 3 luglio in via Sammartini 31. L’iniziativa vede come Ambassador d’eccezione Giulio Maria Papi, giocatore della nazionale italiana di basket in carrozzina e ambasciatore del Comitato Italiano Paralimpico.

Il 7 luglio alle ore 14.30 in piazza Minniti, nel cuore del quartiere Isola, avrà luogo il grande evento finale di PML, The MINALS. Durante la giornata, sarà premiata la squadra vincitrice della categoria basket in carrozzina con un premio speciale: una coppa costruita interamente in mattoncini da Riccardo Zangelmi, LEGO Certified Professional Italiano, che sarà messa a disposizione, insieme a modelli 3D di giocatori di basket, per scattare divertenti foto come ricordo della giornata. Gli spettatori, inoltre, potranno seguire la costruzione di un vero canestro fatto interamente di elementi LEGO. Infine, per i fan e le fan più piccoli, un laboratorio di costruzione tenuto dallo staff di Zangelmi, che guiderà i bambini nella creazione di canestri in miniatura.

Ma le sorprese non sono finite! Il 9 luglio alle ore 16.00, in occasione dell’evento THE CLOSING, LEGO Italia sarà protagonista dell’opera di riqualificazione del playground di via Lessona, nel quartiere di Quarto Oggiaro a Milano. Il nuovo campetto è stato restaurato interamente a tema LEGO dallo street artist Abel.Bael, che già lo scorso anno aveva collaborato con il Gruppo per il progetto artistico e creativo nato in occasione del lancio dell’iconica adidas Originals LEGO® Superstar.

“Il Gruppo LEGO da sempre si è contraddistinto per le forti scelte etiche a cui crede fortemente, in particolare ha preso un impegno davvero rigoroso nella rappresentazione dell’inclusività e della disabilità. Nell'anno del nostro 90esimo anniversario, siamo davvero felici di partecipare ad un progetto così importante per il territorio milanese come la Playground Milano League, appuntamento che unisce i valori dello sport all'impegno sociale. Siamo orgogliosi di essere riusciti a portare e a rendere tangibile, insieme al nostro partner adidas e a Scuola Basket Sound ASD organizzatrice di PML, una piccola parte del mondo LEGO alla città di Milano. Con quest’opera speriamo di trasmettere alcuni dei valori che da sempre accompagna la nostra azienda: l’importanza del gioco, l’incentivo all’uso della creatività, la spinta nel coltivare sempre le proprie passioni, senza dimenticare mai la strada maestra della condivisione e dell’inclusione. Per noi di LEGO, fare canestro significa proprio questo: contribuire nella costruzione di un mondo migliore per le generazioni future.” dichiara Camillo Mazzola, Direttore Marketing LEGO Italia.

“Donare qualcosa al territorio, creare sinergie, fare squadra ma soprattutto perseguire i valori di condivisione e inclusione nello sport sono e saranno sempre i pilastri delle attività che Scuola Basket Sound in questi anni ha voluto edificare attraverso i propri eventi. La partnership con LEGO Italia ha permesso di dare vita ai nostri valori attraverso la realizzazione di questo splendido evento” dice Paolo Avantaggiato, Presidente di Scuola Basket Sound ASD.

“La grafica modulare mi ha sempre affascinato. L’idea che con un sistema di pochi elementi ripetuti e combinati si possa creare una moltitudine di soggetti mi ha permesso di sviluppare uno stile riconoscibile ma dalle infinite combinazioni. La magia del creare abbinata al gioco ha definito sin dalla prima collaborazione con LEGO un parallelismo incredibile tra la mia produzione artistica e il mondo dei mattoncini. Per celebrare i 90 anni del Gruppo abbiamo unito le energie e, mattoncino dopo mattoncino, abbiamo progettato un playground. Il campo da basket è una palestra di vita, un luogo dove prendiamo una pausa dal mondo digitale e dove possiamo coltivare e celebrare l’aggregazione, l’inclusione, lo sport e la passione per il gioco. Vi chiederete perché nella lunetta c’è una serratura…per ricordarci che la chiave per il futuro la possediamo tutti, sta a noi decidere come e quando girarla.” Commenta Abel Bael, grafico e muralista.

L’opera è la rappresentazione della LEGACY verso il territorio e la comunità, caratterizzata da un’esplosione di colore e creatività. E quale modo migliore per inaugurare il nuovo ritrovo sportivo se non una sfida di basket in carrozzina? Adulti e bambini, infatti, potranno provare questa bellissima esperienza in compagnia del campione Giulio Maria Papi. A completare la giornata, tante attività a tema mattoncini, ospiti speciali e musica.