Advertising

Banca Del Fucino: la Banca italiana più antica di Roma è on air con la sua nuova campagna realizzata dall’agenzia romana Fattore Q

L'iniziativa sarà presente sulle principali TV nazionali e locali, con spot dal taglio di 30”, sui maggiori quotidiani italiani, radio, digital, social e integrata da un’attività Below The Line e Out Of Home su Roma

Tradizione e innovazione, guardando al futuro. A poco più di un anno dall’inizio della pandemia Banca del Fucino si racconta e si presenta in chiave nuova con una grande campagna, in partenza da oggi, per sottolineare il suo radicato ruolo tra le banche italiane, la sua storia, ma soprattutto la vicinanza al territorio la capacità di coniugare tradizione e innovazione, in un messaggio di forza e positività.

Non c’è futuro senza tradizione: lo spot Tv dai toni pastello, emozionale, rassicurante si conclude con la frase: “Sapete che c’è di nuovo: Banca del Fucino, la Banca italiana più antica di Roma. Benvenuti nel Futuro”.

Ed è nel visual di campagna che si afferma poi con forza la nostra idea di futuro: “Per parlare di futuro devi conoscere bene la storia. E noi le famiglie e le imprese italiane le conosciamo dal 1923. Il territorio è la nostra forza. Ascoltare le esigenze e trasformarle in opportunità. Per Tutti.”

Centrale nella comunicazione è il prestigioso e storico Palazzetto Baschenis Borghese, sede della Banca in via Tomacelli a Roma, simbolo di solidità e tradizione in uno slancio moderno verso il futuro. Sottolinea il messaggio anche la presenza del tricolore e una grafica improntata sull’impatto dell’innovazione e del digitale nella vita quotidiana.

La campagna, realizzata dall’agenzia romana Fattore Q, è declinata sulle principali TV nazionali e locali con spot dal taglio di 30”, sui maggiori quotidiani italiani, radio, digital, social. Oltre alla presenza in tutte le sedi e agenzie della Banca, è pianificata, inoltre, su Roma un’attività Below The Line e Out Of Home.