UPDATE:
Da FareTurismo, a Roma dal 21 al 23 marzo 2023, le 10 proposte al Governo su formazione e lavoroNickelodeon e Più Vita Sana, insieme nelle scuole primarie, di Lombardia e Veneto per promuovere le Pause AttiveMusic Theatre International con Grandi Stazioni Retail presenta “#InTransito - esperienze creative”. Alla Stazione Tiburtina arte, sostenibilità, moda, capsule del tempo e lampade dei desideri per raccontare “i viaggi dell’umanità”Christmas Village a CityLife Shopping District dal 7 dicembre all’8 gennaio. Aperta la prima fase di prenotazioni per accedere gratuitamente dal 7 al 21 dicembreIl Super G apre la stagione invernale con Il Pagante. Il 7 dicembre si alza il sipario sul dancefloor ai piedi del Monte Bianco con un calendario fittissimo di eventiGli Insuperabili sono i testimonial della nuova campagna digital "Keep Performing" lanciata da Kappa e firmata da Mashfrog Creative SolutionsLancia ed Ente Nazionale Sordi vincono il premio alla Pubblicità Socialmente Responsabile con la campagna “Punch” firmata Armando TestaTutti i colori di Sanbittèr arrivano su Netflix per celebrare il momento dell’aperitivo. La creatività riprende quella dello spot dello scorso anno firmata dall’Armando TestaLa Cucina Italiana a dicembre in edicola con tante novità: il dolce (in esclusiva) del maestro Iginio Massari e un video unico che celebra il convivio e la grande avventura verso l’UnescoGQ Italia ha celebrato i Men of the Year 2022 con un party esclusivo a Palazzo Serbelloni a Milano
Out of Home

JCDecaux si aggiudica un contratto decennale con ViaQuatro per l'uso degli spazi pubblicitari sulla linea 4 della metropolitana di San Paolo, diventando così il più grande gruppo media della metropolitana brasiliana

Già concessionaria delle linee 1, 2 e 3, la società di cui è co-direttore generale Jean-Charles Decaux (nella foto) gestirà adesso anche la linea 4. L'incarico, che fa della company il primo gruppo pubblicitario della città, comprende oltre 120 wall wrap e 385 schermi digitali sulle banchine e nei corridoi delle stazioni, oltre a 747 monitor all'interno dei treni. Includendo le tre linee già in uso, l'azienda si occuperà di un totale di 686 dispositivi e 584 schermi digitali.

JCDecaux SA, azienda operante nel settore della comunicazione esterna, annuncia di essersi aggiudicata un contratto decennale con ViaQuatro, responsabile della gestione e della manutenzione della Linea 4 (Gialla) della metropolitana di San Paolo, per la gestione della pubblicità su questa linea.

La vendita degli spazi pubblicitari inizierà il 1° ottobre 2022. JCDecaux gestisce già la pubblicità sulle linee 1 (Verde), 2 (Rossa) e 3 (Blu), con un pubblico di oltre 4,5 milioni di persone ogni giorno. Con l'acquisizione della linea 4 (Gialla), con 11 stazioni per una distanza di 12 km, JCDecaux diventerà il primo gruppo pubblicitario della metropolitana brasiliana raggiungendo così 5,2 milioni di passeggeri al giorno.

Il contratto comprende oltre 120 wall wrap e 385 schermi digitali sulle banchine e nei corridoi della metropolitana, oltre a 747 monitor all'interno dei treni. Includendo le tre linee della metropolitana già in uso, JCDecaux gestirà un totale di 686 dispositivi e 584 schermi digitali nella metropolitana di San Paolo. Dopo aver lanciato recentemente la sua offerta programmatica DOOH sul mercato brasiliano, JCDecaux la estenderà presto alle inventory della linea 4, consentendo agli inserzionisti di creare campagne DOOH ad alto impatto e basate sui dati. Gli inserzionisti avranno così a disposizione un'offerta pubblicitaria ricca e variegata, pensata per rafforzare il rapporto con i passeggeri giornalieri della più grande metropoli dell'America del Sud.

Questa partnership intende raggiungere i più alti standard internazionali della comunicazione esterna, con particolare attenzione all'innovazione dei prodotti, all'eccellenza operativa e all'ottimizzazione dell'approccio ambientale.

JCDecaux propone la più ampia offerta nazionale di Arredo Urbano in Brasile, con oltre 15.000 unità strategicamente posizionate in 10 grandi città, tra cui San Paolo, Rio de Janeiro e Brasília, oltre che nelle regioni del Nord e del Nordest. Oltre alle principali linee della metropolitana di San Paolo, JCDecaux gestisce inoltre la concessione pubblicitaria per i due aeroporti internazionali più attivi del Paese: Brasília (BSB) e Guarulhos (GRU).

ViaQuatro è responsabile della gestione e della manutenzione della linea 4 (Gialla) della metropolitana di San Paolo. In America Latina, la Linea 4 è pioniere nell'uso di un sistema di conduzione automatica, vale a dire senza la presenza di un macchinista sul treno, che consente il monitoraggio permanente della velocità per la massima sicurezza e flessibilità operativa.

Márcio Hannas, Presidente di CCR Mobilidade, proprietaria di ViaQuatro, ha dichiarato: "La linea 4 (Gialla) è già riconosciuta come il punto di riferimento per l'innovazione e la modernità del trasporto pubblico a San Paolo. Questa partnership a lungo termine con JCDecaux offrirà ai passeggeri una esperienza innovativa, con l'accesso a notizie e informazioni in formato digitale, rendendo il loro viaggio sui nostri treni e nelle nostre stazioni un momento divertente e di intrattenimento."

Jean-Charles Decaux, Presidente del Comitato Esecutivo e Co-Direttore Generale di JCDecaux, ha dichiarato: "Siamo lieti dell'aggiudicazione di questo contratto a lungo termine con ViaQuatro e di poter ampliare la nostra presenza nella metropolitana di San Paolo attraverso dispositivi digitali di qualità. Il Brasile è un Paese molto avanzato in termini di comunicazione digitale e si colloca tra i primi 10 mercati pubblicitari al mondo e al primo posto in America Latina. È uno dei mercati in cui le attività di JCDecaux sono maggiormente digitalizzate e rappresenta già più del 50% del nostro fatturato nel Paese.  Questa vittoria strategica ci consente di diventare il principale gruppo mediatico nelle metropolitane brasiliane. In qualità di azienda leader a livello mondiale nel settore della comunicazione esterna, la nostra ambizione è quella di proporre dispositivi innovativi che migliorino la comunicazione, a vantaggio delle città, dei partner, dei cittadini, degli inserzionisti e dei loro brand”.